Matteo Fedeli, violinista che ha suonato per Benedetto XVI, protaagonista con il suo prezioso strumento alla festa patronale di Vedano Olona


Redazione

22/09/2008

di Maria Teresa ANTOGNAZZA

Il violinista del Papa rende ancora più prestigiosa quest’anno la festa patronale di Vedano Olona, che tra ieri e oggi celebra San Maurizio. Il maestro Matteo Fedeli, infatti, porta in mezzo alla gente un preziosissimo Stradivari del 1726 (del valore di 5 milioni di euro) nel concerto gratuito che si terrà stasera alle 21 nella chiesa parrocchiale vedanese.

Noto per le sue esecuzioni davanti a Papa Ratzinger l’anno scorso a Pavia, in occasione del compleanno del Pontefice, Fedeli sta portando avanti da circa tre anni il progetto “Uno Stradivari per la gente”, sponsorizzato dal Ministero per i Beni culturali e dalla Regione Lombardia.

La prestigiosa esecuzione concertistica rappresenta la tappa finale della patronale, che quest’anno ha visto anche tutta la parrocchia stretta attorno al coadiutore don Enrico Nespoli, che da giugno ha lasciato l’oratorio di Vedano: è stato lui a celebrare la Messa domenicale delle 11.

Altri appuntamenti della patronale 2008, la tradizionale manifestazione “Portoni fioriti” e la rassegna “Come eravamo”, con foto e ritagli di giornale esposti nelle vetrine dei negozi per raccontare le vicende del passato.

Infine, il fotografo vedanese Franco Trinchinetti, nome noto nel mondo della moda, ha realizzato una serie di 20 cartoline di luoghi tipici vedanesi, rielaborate nello stile della pop art, esposte e poste in vendita per tutto l’anno, il cui ricavato servirà a sostenere l’opera della Nostra Famiglia di Vedano Olona.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi