Lunedì 5 maggio un concerto nella chiesa di Sant'Angelo a favore di 300 bambini disabili in Zambia


Redazione

24/04/2008

Lunedì 5 maggio, alle 20.30, artisti e musicisti del Teatro alla Scala si esibiranno nel concerto “Musica è Vita” nella suggestiva cornice della chiesa di Sant’Angelo in piazza Sant’Angelo a Milano. Scopo dell’iniziativa, realizzata con il patrocinio del Comune e della Provincia di Milano e della Regione Lombardia, è sensibilizzare il pubblico nei confronti del Progetto “Shalom”, avviato in Zambia dall’associazione “L’Africa Chiama” Onlus, presente anche in Kenya, Tanzania e Uganda con azioni umanitarie a favore di circa 60 mila bambini e ragazzi nei settori dell’alimentazione, accoglienza, educazione, salute e sviluppo sociale.

Il progetto, iniziato nell’ottobre scorso a Kanyama – una grande baraccopoli alla periferia di Lusaka -, prevede la costruzione di un Centro polifunzionale con casa di accoglienza per volontari (già realizzata), ambulatorio, sala per fisioterapia, aula riunioni, complesso scolastico, impianti sportivi e mensa per rispondere ai bisogni della popolazione.

«A Kanyama – afferma Italo Nannini, presidente dell’associazione – vivono oltre 200 mila persone in condizioni di grandi privazioni. La disoccupazione si aggira attorno al 60% e la metà dei bambini non va a scuola. Circa 300 sono i minori disabili, fisici e psichici, che vivono segregati nelle case, senza alcuna possibilità di frequentare la scuola. Con il coinvolgimento attivo delle organizzazioni locali e delle famiglie stiamo mettendo in atto un intervento multisettoriale che si prenda cura dei bambini in difficoltà, degli orfani dell’Aids e in particolare dei minori disabili e della loro integrazione scolastica e sociale. Un grande grazie al Cral della Scala che ha promosso questa bella iniziativa solidale».

Il concerto vedrà protagonista in particolare l’ensemble vocale femminile e il quintetto d’archi della Scala (arpa Luisa Prandina). L’evento è sostenuto dalla diocesi di Milano: il progetto “Shalom” viene realizzato nel territorio della parrocchia di San Maurizio guidata dal sacerdote milanese don Francesco Airoldi.

Ingresso libero. Privati e aziende possono fare o inviare una donazione (ccp 27408053) per dare una risposta concreta e immediata ai diritti elementari, purtroppo ancora negati, di tantissimi bambini, costretti a vivere in condizioni di estrema povertà e senza speranza di futuro.

Info: tel. 0721.865159 – 347.5316771 – www.lafricachiama.org

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi