Il gruppo filodrammatico diretto da Roberto Zago festeggia il mezzo secolo di attività con una nuova stagione ricca di appuntamenti significativi


Redazione

16/10/2008

Sabato 18 ottobre, alle 17.30, presso il Teatro Stella (via Pezzotti 53, Milano), la Compagnia dei Giovani presenterà la sua 50ª stagione teatrale. La compagnia filodrammatica diretta da Roberto Zago festeggia dunque il suo mezzo secolo di attività insieme a migliaia di persone che, provenienti da ogni parte di Milano e della Lombardia, affollano la sala della parrocchia Santi Quattro Evangelisti. Un’avventura lunga 121 allestimenti, rappresentati 1870 volte a Milano, in Italia e all’estero.

Nella 50ª stagione i Giovani propongono un percorso che durerà un anno, con nuove edizioni di alcuni spettacoli che hanno segnato con successo le linee teatrali perseguite: questo per rendere vicino il pubblico alla Compagnia e farlo partecipe della storia che insieme è stata vissuta.

Venerdì 24 ottobre, alle 21, al Teatro Stella andrà in scena Un treno per la Francia: questo testo di Roberto Zago riassume e simboleggia tutti i capolavori che hanno siglato sul palcoscenico la parte più nobile e significativa dell’attività della Compagnia dei Giovani. Dello spettacolo sono in calendario altre rappresentazioni fino al 9 novembre (venerdì e sabato alle 21, domenica alle 16; info: tel. 02.8464710).

Il prossimo 22 novembre, alle 21, si terrà un incontro con il professor Gaetano Oliva, dell’Università Cattolica, sul tema “Il Teatro come valore, cultura e divertimento”.

Su Milano 7, inserto di Avvenire di domenica 19 ottobre, una pagina speciale sulla Compagnia dei Giovani

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi