La 21enne Kostner è protagonista del musical "Winx on ice", in scena a Milano dal 6 al 9 novembre per poi girare per tutta l'Italia


Redazione

03/11/2008

di Ylenia SPINELLI

Dopo l’incredibile sold-out nelle passate stagioni del Winx Power Show, lo spettacolo teatrale prodotto da Poltronissima, sulla scia del successo del serial cartoon le Winx, le sei fatine adolescenti nate da un’idea di Iginio Straffi, tornano in scena con un nuovo musical, interamente progettato sul ghiaccio.

Il Winx on ice, con la regia di Salvatore Vivinetto e le coreografie di Alberta Palmisano, debutterà in prima mondiale giovedì 6 novembre al Datch Forum di Milano (dove sarà in scena fino al 9, info e prenotazioni: www.ticketone.it) con un cast di oltre 30 artisti, tra i quali la reginetta del pattinaggio su ghiaccio, Carolina Kostner, 21 anni, due titoli europei e una medaglia d’argento ai Mondiali.

«Ho accettato perché si tratta di una produzione italiana fantastica e penso che possa avvicinare tanti bambini al mondo del pattinaggio – ha spiegato la giovane altoatesina -, ma prima di tutto sono un’atleta». Per questo, ligia ai suoi impegni agonistici, la Kostner non parteciperà a tutta la tournée, ma solo al debutto a Milano e poi alle repliche di Torino e Roma.

«Per noi Carolina è veramente una Winx – ha detto Straffi -, sia fisicamente, a livello di espressione, sia per la costanza nel raggiungere i suoi obiettivi agonistici, anche a costo di superare cadute e difficoltà. Il messaggio delle Winx è proprio quello di non abbattersi mai».

Forse è tutto qui il segreto del successo di queste sei straordinarie fatine – Bloom, Flora, Stella, Musa, Tecna e Aisha -, ormai conosciute in tutto il mondo grazie agli episodi del cartoon Winx Club, andato in onda per la prima volta in Italia su Rai2 nel gennaio 2004. La serie della Rainbow, casa di produzione marchigiana fondata più di dieci anni fa da Straffi, è ora giunta alla terza stagione e viene trasmessa da oltre 100 reti televisive in 90 Paesi.

In questa nuova avventura sul ghiaccio, che segue lo strepitoso successo delle Winx anche sul grande schermo con il film di animazione Il segreto del regno perduto, Bloom dovrà salvare Carolina dai malefìci delle perfide streghe Trix. «Il mio personaggio – spiega la Kostner – si chiama come me ed è stato pensato proprio per me: èun’aspirante fata che attraverso la poesia (una delle mie grandi passioni anche nella realtà) riuscirà a raggiungere, non senza difficoltà, il mondo delle Winx».

Luci, musiche, effetti speciali ed evoluzioni artistiche dei danzatori-pattinatori contribuiranno a dare valore alla storia e a creare un’atmosfera magica, capace di coinvolgere adulti e bambini.

Ma la pattinatrice della Val Gardena pensa già ai prossimi allenamenti e alle gare imminenti: «Alla fine del mese partirò per la Coppa del mondo in Canada – rassicura i suoi fans – e a gennaio ci sono gli Europei. Questa per me èuna bella esperienza nel mondo dello spettacolo, l’ho fatta per divertirmi e per divertire e coinvolgere chi verrà a vedermi. Ma sono e rimarrò un’atleta».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi