Una cinquantina di taxi appartenenti a “Categoria Unita” trasporterà gratuitamente ragazzi disabili da Milano alla città d’arte di Grazzano Visconti (Piacenza) per una giornata di divertimento in compagnia

taxi

Una giornata a spasso in taxi per i ragazzi disabili che frequentano i corsi di formazione professionale e la scuola elementare del Centro di Formazione Orientamento e Sviluppo (CeFOS) Fondazione Don Gnocchi di Milano. Una tradizione all’insegna della solidarietà che si ripete ormai da oltre vent’anni.

L’iniziativa verrà organizzata lunedì 27 maggio dai tassisti milanesi di “Categoria Unita”, che metteranno a disposizione gratuitamente per l’intera giornata una lunghissima colonna di taxi (una cinquantina in tutto) per una trasferta in provincia di Piacenza scortata dai motociclisti della Polizia stradale, dei Carabinieri, della Polizia Locale e della Croce Rossa italiana: la destinazione dei giovani partecipanti della Fondazione Don Gnocchi, accompagnati dai loro educatori e genitori, sarà la città d’arte di Grazzano Visconti (PC), località conosciuta come tipica espressione di villeggio medioevale di fama internazionale.

Nel corso della giornata i ragazzi potranno ammirare le tipiche botteghe artigiane. Seguirà una visita al parco del Castello, realizzato all’inizio del ’900 su progetto del duca Giuseppe Visconti di Modrone. Il pranzo offerto dagli sponsor sarà l’occasione per scambiare impressioni ed esperienze in un clima ricco di affabilità, affetto e solidarietà. Complessivamente parteciperanno all’iniziativa circa 250 persone. La partenza da Milano è prevista per le 8, dalla sede del CeFOS di via Gozzadini 7.

Ogni anno la meta di questa lunghissima colonna di auto è differente, ma si caratterizza sempre per l’originalità e la bellezza dei luoghi: le edizioni passate hanno infatti portato i ragazzi nel Piacentino, sul Lago di Como, nelle campagne del Lodigiano, sul Verbano, al Parco della Preistoria di Rivolta d’Adda, in Valtellina, all’aeroporto militare di Ghedi, all’Acquario di Genova e al Parco delle Cornelle di Bergamo, dove hanno trascorso una giornata piacevole all’insegna del divertimento e della spensieratezza.

Info: Claudio Araldi (cell. 338.5311116).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi