Si tratta di 22 corsi organizzati dall’Acec Lombardia col sostegno di Fondazione Cariplo: quelli per le sale diocesane si terranno al Centro Pastorale Ambrosiano di Seveso.

Sala della comunità

Formare i volontari per far crescere le Sale della Comunità: è questo l’obiettivo alla base del programma formativo organizzato dal Centro Servizi Acec Lombardia col sostegno di Fondazione Cariplo, da leggersi come occasione di riflessione e approfondimento sull’identità della sala e strumento per la sua crescita.

22 corsi, raggruppati in 7 moduli, che toccano tutti gli aspetti della gestione di una Sala cinematografica della Comunità, dalla definizione della strategia alla programmazione cinematografica, teatrale e delle altre attività; dal fundraising alla gestione economica e fiscale, dalla cura dei rapporti con istituzioni e associazioni fino alla normativa sulla sicurezza.

Gli incontri di formazione si svolgeranno da gennaio 2014 a giugno 2014 presso tre sedi del territorio lombardo: il Centro Pastorale Ambrosiano di Seveso (MB), il Servizio Assistenza Sale di Bergamo e Casa Foresti di Brescia. I corsi, della durata massima di una giornata ciascuno, si svolgeranno di sabato, per facilitare la partecipazione dei volontari che durante la settimana sono impegnati in attività di studio o lavoro e saranno gratuiti.

Per quanto riguarda le sale afferenti al territorio della Diocesi di Milano, il programma formativo vedrà l’avvio sabato 11 gennaio 2014, alle 9.30, presso il Centro Pastorale Ambrosiano di Seveso con un primo incontro di tre ore dedicato alla definizione della strategia dal titolo “Strumenti e modelli di analisi e pianificazione strategica per una sala di spettacolo”. Durante la lezione, tenuta da Emiliano Diamanti, verranno illustrati ai partecipanti gli strumenti e le tecniche per analizzare il contesto in cui opera la propria sala e posizionarsi sul mercato cinematografico-teatrale con riferimento alla domanda culturale del proprio pubblico, ai potenziali partner strategici e ai competitor di settore (cinema commerciali, ma anche altre Sale della Comunità). In conclusione, la testimonianza di Giuseppe Maggioni, responsabile amministrativo e commerciale di “Sala Argentia – Cinema Teatro” di Gorgonzola.

La partecipazione al corso è gratuita. Per iscriversi è possibile contattare il Centro Servizi Acec Lombardia al numero 02.67131666 o all’indirizzo e-mail formazione@aceclombardia.it.

Sempre all’interno del programma formativo organizzato dal Centro Servizi Acec Lombardia, nella stessa data di sabato 11 gennaio 2014 sono previsti altri due appuntamenti presso le sedi di Bergamo e Brescia.

Presso il SAS di Bergamo si terrà il corso “La definizione del cartellone teatrale”, tenuto dal prof. Fabrizio Fiaschini e da Vittorio Pedrali (per iscrizioni contattare il SAS di Bergamo al numero 035.320828 o all’indirizzo e-mail mediateca@sas.bg.it), mentre presso Casa Foresti di Brescia si terrà il corso dedicato alla “Programmazione cinematografica”. Qui Massimo Locatelli, con la testimonianza di Matteo Bertolotti, illustrerà ai presenti le dinamiche della filiera cinematografica; Arianna Prevedello, invece, spiegherà come costruire una programmazione adeguata al pubblico della propria sala (per iscrizioni contattare l’Acec di Brescia al numero 030.44250 o all’indirizzo e-mail info@vocesas.it).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi