Per il ciclo “Abbazie arte e musica”, con esecuzione del Gruppo vocale “Musica Laudantes”

Santa Maria Rossa in Crescenzago

Per il ciclo “Abbazie arte e musica”, concerti e visite guidate in Abbazie e antiche chiese della provincia di Milano a cura dell’associazione musicale “Canone Inverso”, domenica 27 novembre, alle 15.30, nell’abbazia di Santa Maria Rossa in Crescenzago (via Domenico Berra 1, Milano), è in programma il Requiem di W.A. Mozart nella versione di Carl Czerny per soli, coro e pianoforte a 4 mani. Esegue il Gruppo vocale “Musica Laudantes” diretto da Roberto Ardigò.
Ingresso libero; dopo il concerto visita guidata.

Il Gruppo vocale “Musica Laudantes” opera in Cesano Boscone dal 1984 ed è strutturato in differenti formazioni che consentono l’esecuzione di un ampio repertorio. Svolge regolare attività concertistica in Italia e all’estero. Il repertorio è in particolare sulla musica del periodo Barocco e Classico, ma non viene trascurata la musica corale di altri momenti storici, compresa quella contemporanea. Il gruppo annovera programmi monografici di Maestri di Cappella del Duomo di Milano e di autori del passato, anche stranieri, operanti in altri contesti, risultati da ricerche musicologiche mirate. Divenuta nel 1997 Associazione Culturale, “Musica Laudantes” ha realizzato la registrazione di diversi importanti cd. Il gruppo viene costantemente incaricato di accompagnare la liturgia nel Duomo di Milano in occasione di particolari celebrazioni. Dal 2001 al 2009 ha organizzato la stagione “Musica per le Abbazie” riscuotendo successi di pubblico e di critica; in quest’ambito ha realizzato, fra gli altri, un programma con il chitarrista Emanuele Segre con il quale a tutt’oggi si è instaurata una stabile collaborazione artistica. Nel 2002 ha realizzato un esecuzione dell’Ode a Santa Cecilia di Händel e un importante concerto per la stagione “Corona dell’ Avvento” del Comune di Milano con un programma dedicato a Giovanni Battista Sammartini e ad Antonio Vivaldi. Negli anni ha partecipato a diverse significative rassegne quali “Musica e Poesia in San Maurizio” e “Le Settimane Bach” eseguendo Cantate di Bach con l’ensemble “Il Giardino Armonico” diretto da Giovanni Antonini; ha inoltre preso parte alle celebrazioni per il Sesto Centenario di fondazione della Cappella del Duomo di Milano, eseguendo un concerto di musiche inedite di Johann Christian Bach.

Direttore artistico dal 2008 è Roberto Ardigò, diplomato in pianoforte sotto la guida del maestro Paolo Bordoni a Milano nel 1994 col massimo dei voti. Ha svolto intensa attività concertistica come solista e come accompagnatore di numerosi cantanti e gruppi corali, sia come pianista si come organista. Ha collaborato con As.li.co per l’allestimento del Flauto magico di Mozart e di Bohème di Puccini come maestro di palcoscenico. Fondatore e direttore di diversi gruppi corali di voci bianche e polifonici, ha anche inciso per la casa editrice Itaca. Ha diretto diverse formazioni orchestrali e corali tenendo numerosi concerti nella provincia di Milano ed è stato responsabile di un gemellaggio artistico con il Conservatorio di Bratislava. Dal 2002 dirige la Corale Lirica Ambrosiana, con la quale svolge attività lirico-concertistica nella provincia di Milano. In collaborazione con Teatro dell’Opera di Milano allestisce la stagione operistica nei principali teatri della Lombardia, del Piemonte, della Liguria e in Svizzera. Con la Corale Lirica Ambrosiana partecipa anche dal 2006 alla stagione estiva dell’opera presso il Castello Sforzesco di Milano. È docente di musica presso l’Istituto Sacro Cuore di Milano.

Info: info@canoneinverso.org – www.canoneinverso.org

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi