La fortezza spagnola del XVII secolo (410 anni di vita) è ora visitabile “virtualmente” grazie a a Google Maps e Google Street View

Forte di Fuentes

Forte Fuentes è “cliccabile” e “visitabile” a 360 gradi sul principale motore di ricerca del mondo, anzi del web, Google. In Google Maps e nel suo collegato Google Street View si può ora accedere alla visita virtuale della fortezza spagnola di Colico (XVII secolo).

Forte Montecchio Nord, gestito anch’esso dal Museo della Guerra Bianca (in convenzione con il Comune di Colico dal 2008) era già visitabile virtualmente grazie alla visita implementata nel sito www.fortemontecchionord.it. Ma Forte Fuentes, che il Museo della Guerra Bianca gestisce in convenzione con la Provincia di Lecco dal 2011, restava ancora “invisibile” a chi non potesse venire fino a Colico. Ora invece la fortezza del 1603 può compiere i suoi primi 410 anni di vita compiendo un vero e proprio balzo nelle nuove tecnologie.

Chiunque – compresi i soci dell’associazione spagnola Amigos del Camino Español de Los Tercios, venuti recentemente in loco – possono ora visitare il Forte senza muoversi da casa. Il consiglio, naturalmente, è quello di prestare un paio d’ore del proprio tempo per accompagnare alla visita virtuale quella reale. Il panorama mozzafiato, le rovine maestose, i pannelli esplicativi in tre lingue, renderanno la visita meno tecnologica, ma più “vera”.

Il percorso che ha portato Forte Fuentes a sbarcare su internet non è stato comunque semplice. Come chiunque può verificare, infatti, per “candidarsi” a essere visitati dai mezzi e dalle telecamere di Google è necessaria una richiesta precisa e dettagliata: solo i siti storici, artistici e culturali più belli al mondo vengono ritenuti degni di ripresa e successivo inserimento on line. «Ora chiunque può rivolgersi al web per decidere se venire a scoprire un importante pezzo della storia lecchese, lombarda e italiana – afferma con soddisfazione il socio del Museo della Guerra Bianca Marcello Villani, ideatore del progetto “Forte Fuentes su Google” -. Colico, poi, con le sue bellezze naturali e turistiche è l’ideale contorno per un week-end o per una vacanza, che uniscano divertimento a cultura e storia».

Come fare per vedere il Forte di Fuentes su Google Maps? Basta digitare l’indirizzo https://maps.google.it e nel pannello di ricerca interno al sito inserire la frase: Colico, via Forte Fuentes. In modalità “satellite” basterà inquadrare il Montecchio Est, che ospita le storiche rovine, e visitare il Forte.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi