Nella sala di Cesano Maderno dal 12 novembre venti film d’autore, due scelti dal pubblico. Tre pellicole avranno come tema “Il campo è il mondo”

Excelsior_Cesano Maderno

Film d’autore da novembre a marzo, con la possibilità di votare le pellicole proposte e scegliere due dei film in visione. Torna “Cineforumfest” all’Excelsior Cinema&Teatro di Cesano Maderno, la rassegna che vede lo spettatore protagonista non solo nelle visioni, ma anche nel definire una classifica dei film più apprezzati. Venti le pellicole proposte, suddivise come sempre in cicli tematici, intervallati da eventi speciali. La rassegna, al via il 12 novembre, sarà completata da due titoli scelti direttamente dal pubblico e si concluderà il 25 marzo e il 1° aprile.

Per tutti i film è prevista la possibilità, per ogni abbonato, indipendentemente dal numero di pellicole viste, di fare parte della giuria. La valutazione del film andrà da 0, minimo gradimento, a 5, massimo gradimento. Per far parte della giuria si dovrà lasciare la e-mail al botteghino. Tutti i film saranno accompagnati da schede introduttive, presentazioni, cortometraggi. Inizio delle proiezioni alle 21.

La formula del percorso cinematografico proposto dal Circolo Culturale Don Bosco, per il resto, rimane la stessa. La rassegna parte martedì 12 novembre con Noi siamo infinito, film nostalgico, pieno di ottima musica sulla difficoltà di essere adolescenti, basato sul romanzo di Stephen Chbosky. Tre date a novembre e una a dicembre avranno come tema “Il campo è il mondo”, dalla Lettera pastorale del cardinale Angelo Scola. Martedì 16 novembre sarà la volta di Sacro GRA, di Gianfranco Rosi, vincitore del Leone d’oro all’ultimo Festival di Venezia; venerdì 22 ci sarà Il tempo inatteso, pellicola che invita alla comprensione di se stessi attraverso l’incontro con Dio. Seguirà, il 26 novembre, L’ultima cima, storia di un sacerdote e dei suoi percorsi “nell’anticamera del cielo”. Si chiude il 3 dicembre con Come pietra paziente, film sulla femminilità negata nelle montagne intorno a Kabul.

Il 10 dicembre partirà il ciclo “AdoleSCELTE”, dedicato all’universo dei ragazzi e a un’età da sempre importante passaggio. In proiezione Firefox – Ragazze cattive, dramma sociale che esplora la violenza radicata nella quieta provincia americana. Il 17 Tutti pazzi per le Rose, commedia romantica francese, e il 7 gennaio La vita di Adele, in cui il regista tunisino Abdel Kechiche racconta una stagione di amore dolorosa. Appuntamento con il ciclo “Cinema e letteratura” a partire dal 14 gennaio con Il paradiso degli orchi dal famoso romanzo di Daniel Pennac e dalla saga del signor Malaussene. Il 21 gennaio Educazione siberiana di Gabriele Salvatores, con John Malkovich. In programma anche The Way Back, fuga dal gulag, e Molière in bicicletta.

Nel ciclo “Con e per i giovani”, a febbraio e marzo, saranno proposti Rush di Ron Howard, con i duellanti Niki Lauda e James Hunt, Bling Ring di Sofia Coppola, jObs, la giovinezza del fondatore di Apple, La prima neve di Andrea Segre e The Grandmaster, opera biografica su Yip Man, maestro di arti marziali. Evento speciale “Verso Expo 2015”, il 18 marzo, la pellicola L’ultimo pastore di Marco Bonfanti, con Renato Zucchelli, ultimo pastore rimasto in una metropoli.

Info: cell 338.9325824 (lunedì-venerdì 15-20); info@excelsiorcesano.it; www.excelsiorcesano.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi