Presentazione della tournée musicale ideata da Marco Cagliani per sostenere i progetti del missionario del Pime assassinato l’anno scorso. Prima serata in programma il 13 ottobre

Padre Fausto Tentorio

Il 17 ottobre 2011, nella parrocchia di Arakan, nel distretto di North Cotabato sull’isola di Mindanao nelle Filippine, a 59 anni moriva assassinato padre Fausto Tentorio, sacerdote missionario del Pime (Pontificio Istituto Missioni Estere), nativo di Santa Maria Hoè (Lecco), impegnato a testimoniare il Vangelo attraverso la difesa dei diritti delle popolazioni locali. Familiari e amici hanno fondato l’associazione “Non dimentichiamo Padre Fausto” per ricordarne la figura e sostenere gli innumerevoli progetti realizzati e avviati da padre Fausto: asili, scuole, ospedali, pozzi di acqua potabile… e molte altre iniziative.

Per raccogliere fondi e finanziamenti è stata organizzata una tournée musicale: “Ama Tour”. La proposta è stata ideata da Marco Cagliani, musicista di Merate, cugino di padre Fausto. Ha chiesto la collaborazione di molti artisti, domandando loro di cantare i suoi brani e di devolvere tutti i diritti al progetto. Di fronte alla risposta negativa ha deciso di cantare lui stesso le sue canzoni e di tornare sul palco. Lo spettacolo, durante il quale verranno mostrati in tre momenti video e immagini inedite di padre Fausto, verrà presentato in tutta Italia. Il concertò sarà prevalentemente acustico. Accanto a Marco Cagliani ci sono Lorenzo Bonfanti e Stefano Bigioni alla chitarra, Silvia Brigenti al pianoforte e Francesca Paresotti, voce e cori. Il filo conduttore dell’evento è l’amore in tutte le sue forme. La proposta è rivolta in special modo ai ragazzi e giovani, che si auspica possano sponsorizzarla e ospitarla nei propri oratori, coinvolgendo le pastorali giovanili.

«Per me si tratta di una grande sfida e di un grande salto nel buio, in quanto da anni ormai non salgo più su un palco e non so quale potrà essere la risposta del pubblico – racconta Cagliani -. Mi auguro di regalare buona musica che possa trasmettere delle emozioni forti, specialmente ai giovani, che spero partecipino in maniera massiccia. Voglio cercare di far comprendere che è importante condividere quello che abbiamo con chi è meno fortunato, ognuno nel proprio piccolo e per quello che può, perché anche oggi c’è chi ama il prossimo fino a morire e perdere la vita. Con questo evento io e i miei quattro compagni di avventura abbiamo deciso di metterci in gioco, affronteremo questo viaggio gratuitamente, senza alcun compenso, proprio per mettere in pratica l’esempio di gratuità verso i più poveri trasmessoci da padre Fausto».

La presentazione ufficiale di Ama Tout è in programma nella serata di venerdì 21 settembre a Santa Maria Hoè, in occasione della giornata dedicata a Padre Fausto Tentorio. Sono già state confermate cinque date: la prima sarà sabato 13 ottobre a Merate, presso il Teatro Mary Word dell’Istituto Beata Vergine Maria – Dame Inglesi (via Monsignor Colombo). Merate non è solo la città; poi ci sarà il 23 marzo, vigilia della Giornata dei Martiri Missionari al Teatro di Oreno. A seguire a Olginate, a Milano presso la sede del Pime e a Erba.

Il costo del biglietto è di 5 euro per il ridotto fino ai 14 anni di età e di 10 l’intero per gli adulti.

È possibile acquistare i biglietti in prevendita a partire dal 10 Settembre presso Tony Spada di via Papa Giovanni XXIII a Merate e l’edicola Il Fortunello di piazza Giuseppe Garibaldi a Imbersago. I biglietti saranno venduti anche la stessa sera dei concerti direttamente in loco.

Info: www.padrefausto.org – pagina del gruppo  Facebook “Ama Tour Marco Cagliani”.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi