"La qualità delle relazioni motore di un insieme vincente" al centro del dibattito con la partecipazione di Gianni Rivera, Arrigo Sacchi, don Alessio Albertini e Roberto Samaden, moderato da Bruno Pizzul e introdotto da Michele Di Cesare


Redazione

Nella società odierna il tempo che i giovani dedicano all’allenamento è sempre più importante, anche dal punto di vista educativo, malgrado il giovane giochi meno rispetto al passato. Anzi, a causa degli impegni scolastici e di quelli dedicati ad altre attività, il tempo libero riservato al gioco nel quale dare libero sfogo alla propria fantasia è ridotto.
Per questo chi opera all’interno delle società sportive, in particolare l’allenatore che ha un contatto costante con i ragazzi, deve trovare la giusta chiave d’accesso al cuore del bambino, deve saperlo coinvolgere per interagire con lui e per permettergli a sua volta di interagire con i compagni. Solo così si può costruire un gruppo unito, coeso, legato da valori e sentimenti profondi.
Il gruppo che oggi è rappresentato dalla squadra di calcio, domani, quando il giovane crescerà, sarà l’ambiente di lavoro, la vita di tutti i giorni. E il sapersi rapportare con gli altri, l’accettazione del prossimo, con i suoi pregi e i suoi difetti, gli permetterà di essere un uomo migliore.
A questi temi sarà dedicato il convegno “1+1=11. Calcio e società: la qualità delle relazioni motore di un insieme vincente”, promosso dalla Figc, dalla Commissione diocesana per lo sport e dalla rivista Il Nuovo Calcio e in programma giovedì 9 dicembre, alle 17, presso il Centro Congressi della Fiera di Milano nell’ambito di World Football Show, evento organizzato da Emmemme Show dal 9 al 13 dicembre.
Interverranno Gianni Rivera, presidente del Settore giovanile e scolastico della Figc; Arrigo Sacchi, coordinatore delle Nazionali giovanili; don Alessio Albertini, segretario della Commissione diocesana per lo sport; Roberto Samaden, responsabile tecnico del settore giovanile dell’Inter. Il dibattito sarà moderato da Bruno Pizzul e introdotto da Michele Di Cesare, direttore de Il Nuovo Calcio; in programma anche un intervento di Paolo Guenzi, professore associato di Marketing all’Università Bocconi e docente di Marketing nel Master Fifa in Management dello Sport, coautore con Dino Ruta del libro Team leadership. Per partecipare all’incontro usufruendo di un biglietto di ingresso gratuito alla Fiera, è necessario scrivere entro il 7 dicembre a sport@diocesi.milano.it Nella società odierna il tempo che i giovani dedicano all’allenamento è sempre più importante, anche dal punto di vista educativo, malgrado il giovane giochi meno rispetto al passato. Anzi, a causa degli impegni scolastici e di quelli dedicati ad altre attività, il tempo libero riservato al gioco nel quale dare libero sfogo alla propria fantasia è ridotto.Per questo chi opera all’interno delle società sportive, in particolare l’allenatore che ha un contatto costante con i ragazzi, deve trovare la giusta chiave d’accesso al cuore del bambino, deve saperlo coinvolgere per interagire con lui e per permettergli a sua volta di interagire con i compagni. Solo così si può costruire un gruppo unito, coeso, legato da valori e sentimenti profondi.Il gruppo che oggi è rappresentato dalla squadra di calcio, domani, quando il giovane crescerà, sarà l’ambiente di lavoro, la vita di tutti i giorni. E il sapersi rapportare con gli altri, l’accettazione del prossimo, con i suoi pregi e i suoi difetti, gli permetterà di essere un uomo migliore.A questi temi sarà dedicato il convegno “1+1=11. Calcio e società: la qualità delle relazioni motore di un insieme vincente”, promosso dalla Figc, dalla Commissione diocesana per lo sport e dalla rivista Il Nuovo Calcio e in programma giovedì 9 dicembre, alle 17, presso il Centro Congressi della Fiera di Milano nell’ambito di World Football Show, evento organizzato da Emmemme Show dal 9 al 13 dicembre.Interverranno Gianni Rivera, presidente del Settore giovanile e scolastico della Figc; Arrigo Sacchi, coordinatore delle Nazionali giovanili; don Alessio Albertini, segretario della Commissione diocesana per lo sport; Roberto Samaden, responsabile tecnico del settore giovanile dell’Inter. Il dibattito sarà moderato da Bruno Pizzul e introdotto da Michele Di Cesare, direttore de Il Nuovo Calcio; in programma anche un intervento di Paolo Guenzi, professore associato di Marketing all’Università Bocconi e docente di Marketing nel Master Fifa in Management dello Sport, coautore con Dino Ruta del libro Team leadership. Per partecipare all’incontro usufruendo di un biglietto di ingresso gratuito alla Fiera, è necessario scrivere entro il 7 dicembre a sport@diocesi.milano.it – – La locandina (https://www.chiesadimilano.it/or/ADMI/pagine/00_PORTALE/2010/9_dicembre.pdf)

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi