Redazione

Aprire la strada ai campioni del Giro d’Italia. È l’opportunità offerta a migliaia di cicloamatori italiani e stranieri dalla seconda prova del Challenge Gazzetta, il trittico di gare promosse dalla Gazzetta dello Sport e organizzate da Rcs Sport, in programma sabato 26 maggio.

Alla vigilia del tappone dolomitico del Giro, gli amatori saranno impegnati sullo stesso teatro di gara dei girini, con un doppio chilometraggio da Arabba ad Arabba: la Medio Fondo di 85 km e la Gran Fondo “Dolomiti Stars” di 130 km, che avranno in comune l’anello con il Giau e il Falzarego.

Il primo impegno del Challenge è stata la Medio Fondo Milano-Sanremo del 25 marzo scorso (il giorno seguente a quello in cui si è disputata la “classicissima di primavera”). La terza e conclusiva gara in programma sarà la Medio Fondo Giro di Lombardia di domenica 21 ottobre, all’indomani della “classica delle foglie morte”.

Un premio speciale è destinato alla “famiglia più numerosa”, cioè la società amatoriale che, partecipando a tutte le tre prove, allineerà il maggior numero di iscritti e di arrivati al traguardo: riceverà in premio una Škoda Roomster 1.4 TDI Sport.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi