Tutto esaurito all'auditorium della Provincia martedì per le premiazioni dei tornei invernali


Redazione

Tutto esaurito martedì scorso all’auditorium della Provincia
di Milano (era presente l’assessora allo Sport Irma Dioli).
Riconoscimenti agli studenti della Cattolica, a Special Olympics
Regione Lombardia e alle guardie del Carcere di Monza.
Consegnato all’Associazione Carla Crippa Onlus il ricavato
delle offerte raccolte per la Giornata della Solidarietà

Martedì 8 maggio, presso la sede della Provincia di Milano (via Corridoni), si sono svolte le premiazioni dei campioni provinciali Csi della stagione invernale 2006/07. Tutto esaurito nell’auditorium che conta oltre 500 posti a sedere. Una dopo l’altra sono sfilate le squadre prime classificate nelle rispettive categorie o gironi. Un trionfo di colori ed emozioni e la soddisfazione di poter dire: i campioni siamo noi!

Tra i premiati gli studenti dell’Università Cattolica primi classificati al Palio del Chiostro (staffette individuali e a squadra), svoltosi il 22 aprile in occasione della 83a Giornata dell’ateneo. Premi anche ai ragazzi di Special Olympics Regione Lombardia e alla squadra delle guardie penitenziarie del Carcere di Monza, prima classificata nella categoria open C di calcio a 7 (era presente il direttore Massimo Parisi).

La serata è stata l’occasione per altri riconoscimenti. Il presidente del Csi Massimo Achini – insieme ai tre responsabili dei gruppi arbitrali Primaldo Stefanelli, Mirko Checchetto e Marco Maffezzoli – ha consegnato un assegno di oltre 7000 euro ad Alberto Figini, presidente della Associazione Carla Crippa Onlus, a cui il Csi ha affidato la realizzazione del Progetto di Solidarietà 2007: la scuola sportiva Nats Cochabamba (Bolivia), che toglierà centinaia di bambini dalle strade. Il dottor Figini ha ringraziato le società sportive per la grande generosità e si è impegnato ad aggiornare via internet tutti i soci circa gli sviluppi del progetto.

Presenza significativa e gradita quella dell’assessora allo Sport della Provincia Irma Dioli, cui è andato il ringraziamento dei presenti per la disponibilità e l’impegno speso in questi anni a favore della promozione dello sport di base.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi