Redazione

Le ovazioni da stadio per Adriano e Kakà, i volteggi acrobatici di Igor Cassina, le leggiadre coreografie delle ginnaste, l’ironia in musica di Elio e le storie tese. Questi i momenti clou del Natale degli Sportivi 2004, la tradizionale manifestazione augurale per la quale l’Arcivescovo ha dato appuntamento a tutto il mondo dello sport ambrosiano lunedì 13 dicembre nell’insolita e prestigiosa cornice del Teatro degli Arcimboldi.

La serata, organizzata dalla Commissione per la progettazione della pastorale per lo sport professionistico in collaborazione con il Servizio diocesano per la Pastorale dello sport, turismo e tempo libero e con la Consulta diocesana sport, ha visto la partecipazione di circa 2500 persone , mentre altre 500 seguivano l’evento dal maxi-schermo allestito nell’aula magna della vicina Università Bicocca. [m.c.]

Le testimonianze di Adriano e Kakà L’intervento degli olimpionici Le riflessioni dell’Arcivescovo

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi