In programma la fase finale di "Sport Movies & Tv 2009"


Redazione

Dal 30 ottobre al 4 novembre Milano sarà la capitale mondiale del cinema e della televisione sportiva. La Ficts (Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs, riconosciuta dal Cio e a cui aderiscono 102 Nazioni), presieduta da Franco Ascani, organizza infatti la finale mondiale delle 14 fasi “World Ficts Challenge”, svolte nei 5 continenti. “Non c’è sport senza tv, non c’è tv senza sport” è il tema dominante dell’evento.
Alle cerimonie di apertura (Grattacielo Pirelli, 30 ottobre) e di premiazione (Palazzo Marino, 4 novembre) e a ogni giornata del Festival (Palazzo Giureconsulti, piazza Mercanti 2), è prevista la partecipazione di qualificate autorità e famosi personaggi dello sport, della tv, del cinema e del giornalismo. Tra loro: l’ex calciatore del Real Madrid Alfredo Di Stefano, l’ex calciatore del Milan Paolo Maldini, il campione del mondo dei pesi massimi leggeri Wbc Giacobbe Fragomeni, la campionessa di sci di fondo Arianna Folli, il campione olimpico di Roma 1960 Livio Berruti, il più “medagliato” di sempre Edoardo Mangiarotti, il monumento della pallanuoto Eraldo Pizzo, l’ex cestista Nba Vlade Divac, il vicepresidente del Cio Mario Pescante, il giornalista Piero Angela, lo sceneggiatore Tonino Guerra e la principessa Elettra Marconi, figlia del celebre scienziato.
“Sport Movies & Tv 2009 ” offrirà al pubblico, attraverso immagini inedite, una panoramica a 360° sui valori sociali, sugli aspetti agonistici e culturali, sulle tradizioni dello sport. In sei giorni verranno proiettati i video di differenti discipline sportive. Sei le sezioni competitive: Spirito Olimpico, Documentari, Trasmissioni Tv & Nuove Tecnologie, Sport & Società, Movies, Sport & Pubblicità. Dal 30 ottobre al 4 novembre Milano sarà la capitale mondiale del cinema e della televisione sportiva. La Ficts (Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs, riconosciuta dal Cio e a cui aderiscono 102 Nazioni), presieduta da Franco Ascani, organizza infatti la finale mondiale delle 14 fasi “World Ficts Challenge”, svolte nei 5 continenti. “Non c’è sport senza tv, non c’è tv senza sport” è il tema dominante dell’evento.Alle cerimonie di apertura (Grattacielo Pirelli, 30 ottobre) e di premiazione (Palazzo Marino, 4 novembre) e a ogni giornata del Festival (Palazzo Giureconsulti, piazza Mercanti 2), è prevista la partecipazione di qualificate autorità e famosi personaggi dello sport, della tv, del cinema e del giornalismo. Tra loro: l’ex calciatore del Real Madrid Alfredo Di Stefano, l’ex calciatore del Milan Paolo Maldini, il campione del mondo dei pesi massimi leggeri Wbc Giacobbe Fragomeni, la campionessa di sci di fondo Arianna Folli, il campione olimpico di Roma 1960 Livio Berruti, il più “medagliato” di sempre Edoardo Mangiarotti, il monumento della pallanuoto Eraldo Pizzo, l’ex cestista Nba Vlade Divac, il vicepresidente del Cio Mario Pescante, il giornalista Piero Angela, lo sceneggiatore Tonino Guerra e la principessa Elettra Marconi, figlia del celebre scienziato.“Sport Movies & Tv 2009 ” offrirà al pubblico, attraverso immagini inedite, una panoramica a 360° sui valori sociali, sugli aspetti agonistici e culturali, sulle tradizioni dello sport. In sei giorni verranno proiettati i video di differenti discipline sportive. Sei le sezioni competitive: Spirito Olimpico, Documentari, Trasmissioni Tv & Nuove Tecnologie, Sport & Società, Movies, Sport & Pubblicità. Gli Stati generali – Nell’ambito del Festival, martedì 3 novembre, alle 14, presso Palazzo Giureconsulti (piazza Mercanti 2), verrà aperta la prima sessione degli “Stati generali dello Sport per l’Expo”, occasione per condividere le idee e per trasformare Expo in Exsport, dimostrando che il mondo sportivo sa pensare e fare, a partire dal progetto realizzato dalla Ficts e approvato dal Cio –

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi