Mostre documentarie e artistiche e le telecronache delle tappe per vivere il centenario della corsa rosa

Carlo ROSSI
Redazione

Un originale binomio tra sport e arte per vivere in diretta il Giro d’Italia del Centenario in uno dei luoghi-simbolo del ciclismo.
In occasione della corsa rosa che quest’anno festeggia il centenario della prima edizione, il Museo Internazionale del Ciclismo del Ghisallo propone “1909 – 2009 Cento anni, e li mette in mostra”: un’esposizione di maglie rosa, biciclette, documenti originali, fotografie e filmati del Giro donati al Santuario del Ghisallo e al Museo stesso. Accanto a questa iniziativa si pone “Il colore dei cento anni”, mostra di dipinti di Giancarlo Colli e Alberto Venditti ispirati al mondo delle due ruote.
Entrambe le mostre saranno inaugurate sabato 9 maggio – giorno della partenza del Giro da Venezia – e resteranno aperte sino al 5 luglio. Venerdì 15 maggio, in occasione della manifestazione “Fai il pieno di cultura”, l’ingresso sarà libero.
Sempre dal 9 maggio, infine, ogni giorno sarà possibile assistere alla diretta televisiva pomeridiana delle tappe del Giro sul maxi schermo della sala cinema, per condividere con altri appassionati di ciclismo, in questo luogo speciale, le emozioni della corsa. Un originale binomio tra sport e arte per vivere in diretta il Giro d’Italia del Centenario in uno dei luoghi-simbolo del ciclismo.In occasione della corsa rosa che quest’anno festeggia il centenario della prima edizione, il Museo Internazionale del Ciclismo del Ghisallo propone “1909 – 2009 Cento anni, e li mette in mostra”: un’esposizione di maglie rosa, biciclette, documenti originali, fotografie e filmati del Giro donati al Santuario del Ghisallo e al Museo stesso. Accanto a questa iniziativa si pone “Il colore dei cento anni”, mostra di dipinti di Giancarlo Colli e Alberto Venditti ispirati al mondo delle due ruote.Entrambe le mostre saranno inaugurate sabato 9 maggio – giorno della partenza del Giro da Venezia – e resteranno aperte sino al 5 luglio. Venerdì 15 maggio, in occasione della manifestazione “Fai il pieno di cultura”, l’ingresso sarà libero.Sempre dal 9 maggio, infine, ogni giorno sarà possibile assistere alla diretta televisiva pomeridiana delle tappe del Giro sul maxi schermo della sala cinema, per condividere con altri appassionati di ciclismo, in questo luogo speciale, le emozioni della corsa.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi