La kermesse si svolgerà contemporaneamente in 11 città. In ogni piazza, insieme ai campioni, presenti testimonial del mondo dello sport o dello spettacolo

Scherma paralimpica

Giovedì 13 ottobre è in programma la sesta edizione della Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico, manifestazione organizzata dal Comitato Italiano Paralimpico (Cip) e da Enel Cuore Onlus, con il supporto della Fondazione Italiana Paralimpica. Una Giornata nela quale gli studenti delle scuole sono invitati a conoscere e a praticare insieme le discipline paralimpiche: atletica leggera, basket e minibasket in carrozzina, pallacanestro per disabili mentali, tennis e tennis-tavolo, adaptive rowing, hockey, scherma, tiro con l’arco, torball, bocce, tiro a segno, tiro con l’arco, calcio a cinque, show down e molte altre.

La Giornata Paralimpica è il modo migliore per avvicinare i ragazzi disabili e le loro famiglie alla pratica sportiva, a conferma che lo sport è portatore di valori quali l’inclusione e l’integrazione: nello sport ognuno può esprimere la propria attitudine, talento e abilità senza distinzione alcuna, perché lo sport è per tutti.

Undici città ospiteranno la Giornata: Roma, Milano, Verbania, Vicenza, Parma, Pistoia, L’Aquila, Terni, Benevento, Brindisi, Valderice (Tp). Madrina d’eccezione, Tosca D’aquino, presente a Roma allo Stadio delle Terme di Caracalla, sede capitolina dell’evento. In ogni città saranno presentati progetti di sport integrato che vedranno protagonisti oltre 30 mila studenti delle città coinvolte.

Nel corso degli anni la Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico ha prodotto ottimi risultati. I dati confermano che, dalla prima edizione, il numero dei tesserati delle federazioni e delle discipline paralimpiche riconosciute dal Cip è cresciuto di circa il 15%, anche grazie a manifestazioni che vedono protagonisti assoluti i giovanissimi e le scuole.

Anche quest’anno la Giornata Paralimpica verrà trasmessa in diretta su Sky Sport 24, con collegamenti e interviste dalle piazze di Roma e Milano: un formidabile strumento comunicativo per promuovere un’immagine positiva della disabilità, ma per lanciare anche gli ormai prossimi Giochi Paralimpici Estivi di Londra 2012.

Tanti gli amici, vecchi e nuovi, della manifestazione. La voce di Alexia accompagnerà per il secondo anno consecutivo le decine di migliaia di ragazzi nelle loro attività a cielo aperto: suo è, infatti, il motivo musicale che fa da base alla campagna video, promossa sulla piattaforma Sky. A Roma sarà Andrea Perroni, attore e comico di “Guida al Campionato”, a lanciare la Giornata dalle frequenze di Radio Dimensione Suono Roma. Vittorio Brumotti, campione del mondo di bike-trial, inviato estivo di “Striscia la notizia”, sarà a Roma per una performance da non perdere su una pista appositamente preparata per le sue straordinarie abilità. Giornata romana che saluterà un nuovo amico, Lottomatica, che fornirà i premi per il concorso scolastico abbinato alla manifestazione capitolina.

La Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico è anche la giornata di storie particolari, come quella di Filippo Cordova, studente della 3aB della Scuola Media “Maria Ausiliatrice” di Roma, che quest’anno ha voluto raccontare, sulle pagine di “Wow”, il giornale scolastico dell’istituto, le proprie emozioni, realizzando delle interviste ad alcuni dei protagonisti della manifestazione: il modo più bello per vivere una giornata di sport senza barriere.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi