Omaggio al fuoriclasse belga. Domenica pedalata non competitiva dal Vigorelli e mostra storica sulla Faema

Eddy Merckx

Week-end intenso per il Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo, con uno dei più grandi campioni di questo sport, gli appassionati della bicicletta e la storia delle imprese che hanno creato il mito del made in Italy nel mondo.

Sabato 24 ottobre, alle 10.15, incontro pubblico con Eddy Merckx, che torna al Ghisallo in occasione dei festeggiamenti per i 70 anni di Faema e farà vivere forti emozioni ripercorrendo la sua eccezionale storia sportiva, accompagnato da Pier Bergonzi e Claudio Gregori. Fra gli invitati, Marino Vigna, campione olimpico nel 1960 a Roma e allenatore di Merckx con la squadra Faema e Faemino.

L’evento è organizzato in collaborazione con Gazzetta dello Sport e grazie al sostegno di Gruppo Cimbali-Faema-Mumac. L’ingresso è libero e gratuito: donando 2 euro a sostegno del Museo del Ghisallo si riceverà una cartolina-omaggio in ricordo della giornata da poter far autografare da Merckx.

Domenica 25 ottobre altri due appuntamenti: una pedalata non competitiva tra i due monumenti del ciclismo italiano, dal Velodromo Vigorelli al Ghisallo; l’inaugurazione della mostra “La storia e il mito”, per i primi 70 anni di Faema (aperta fino al 18 dicembre).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi