Mostra su Fausto Coppi, Gino Bartali e Fiorenzo Magni, nell’ambito della VII edizione di “Dal Ghisallo al Muro”

Magni, Bartali e Coppi

Sabato 24 settembre, alle 11.30 (ingresso libero), per la VII edizione di “Dal Ghisallo al Muro”, al Museo Internazionale del Ciclismo del Ghisallo di Magreglio (Como) si inaugura la mostra “Tre uomini d’oro”. Una rassegna dedicata a tre fuoriclasse del ciclismo mondiale, Fausto Coppi, Gino Bartali e Fiorenzo Magni, celebrati da Giuseppe Castelnovi, già caporedattore della Gazzetta dello Sport, nel volume omonimo pubblicato da Edit Vallardi, che ha dato lo spunto alla mostra. Si tratta forse della più importante opera editoriale mai realizzata sui tre grandi campioni – pubblicata anche in inglese, tedesco, francese e olandese/fiammingo e in vendita al Museo per tutto il periodo della rassegna -, a proposito della quale è stato detto: «Qualche libro si guarda, qualche altro si legge. Questo, si guarda e si legge insieme. Perché fin dalle prime pagine il tempo si ferma e torna a quell’epoca d’oro per il ciclismo italiano che sa di speranza, di rinascita , di polvere, di sudore e di salite che non finiscono mai».

Secondo il progetto curato da Gianni Torriani e Carlo Boldorini, nelle tre sale al pianterreno del Museo – rispettivamente intitolate a Coppi “L’Airone”, Bartali “L’Aquila” e Magni “Il Leone” (con le relative caricature realizzate da Stefano Frosini) -, saranno esposte una cinquantina delle oltre 400 foto pubblicate nel volume, grazie alle quali il visitatore sarà guidato a rivivere le imprese sportive dei tre campioni e alcuni loro curiosi “retroscena”.

Con l’apertura della mostra (visitabile da martedì a venerdì dalle 9.30 alle 17.30, sabato e domenica dalle 9 alle 18, lunedì giorno di chiusura), il Museo Internazionale del Ciclismo del Ghisallo aderisce all’iniziativa “Fai il pieno di cultura 2011”, promossa da Regione Lombardia in collaborazione con le Province lombarde da venerdì 23 a domenica 25 settembre. La manifestazione coincide con le Giornate Europee del Patrimonio 2011 (sabato 24 e domenica 25 settembre), che vedranno musei e luoghi di cultura aperti gratuitamente in tutto il Paese con lo slogan “Italia tesoro d’Europa”.

All’inaugurazione – coordinata dal giornalista Sergio Meda – interverranno il presidente della Fondazione Museo del Ciclismo Fiorenzo Magni, l’autore Giuseppe Castelnovi, l’editore Roberto Vallardi, rappresentanti delle istituzioni del territorio e appassionati del mondo del ciclismo.

La VII edizione di “Dal Ghisallo al Muro” ha il patrocinio della Comunità Montana del Triangolo Lariano e della Provincia di Como (Assessorato Marketing Territoriale) ed è sponsorizzata da Fnm Group e Diavolina.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi