Carugati

Ieri è morto don Adriano Carugati.

Nato a Garbagnate Milanese (Mi) il 9/4/1924.

Ordinato sacerdote nel Duomo di Milano il 31/5/1947.

– Dal 1947 al 1953 Vicario parrocchiale a Monza – Ss. Giacomo e Donato.

– Dal 1953 al 1959 presso Opera Bonomelli a Cremona e Cesenatico.

– Dal 1959 al 1967 Residente a Gallarate.

– Dal 1967 al 2015 Agrate Brianza – Cappellano Casa di Riposo Serve di Gesù Cristo, poi residente.

Lettera dell’Arcivescovo ai fedeli
della parrocchia S. Eusebio di Agrate Brianza

Carissimi fedeli,

partecipo al cordoglio per la morte di don Adriano Carugati e mi unisco a tutti voi nella preghiera di suffragio.

Il lungo ministero di don Adriano, dopo il primo incarico a Monza, non comprese mai impegni parrocchiali, si svolse sempre, a causa della sua salute cagionevole, in ambiti più ristretti, quasi nascosti, ma non per questo meno importanti. Dopo essersi occupato dell’Opera Bonomelli, nel 1967 fu nominato Cappellano della Casa di Riposo Serve di Gesù Cristo in Agrate Brianza, continuando allo stesso tempo, fino a che gli fu possibile, l’insegnamento negli Istituti Magistrali di Monza. In tutti questi anni seguì con partecipazione le anziane della RSA con discrezione, mostrando una sollecitudine attenta e mai invadente. La sua passione per la liturgia lo portava a curare in modo particolare la Santa Messa che celebrava ogni giorno. La comunità delle Suore ha certo apprezzato la sua disponibilità e i momenti formativi proposti appositamente per loro. Sembrano pochi i tratti con cui ricordiamo questo sacerdote, ma è tanta la riconoscenza della nostra Chiesa ambrosiana per quanto ci ha donato con il suo esempio di fede.

Mi unisco a voi tutti nell’affidare don Adriano all’abbraccio misericordioso del Padre e con affetto vi benedico.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi