Al teatro di via Amadeo a Milano monsignor Delpini, il presidente del Forum delle Associazioni Familiari e la moglie Anna Chiara Gambini a confronto sul tema “Non basta una scuola, serve la famiglia”

famiglia

«Giovani e famiglia sono le priorità»: non lasciano dubbi le parole di monsignor Mario Delpini, poco dopo la nomina ad Arcivescovo di Milano, sull’importanza che la Chiesa cattolica attribuisce al ruolo delle famiglie nell’educazione e nella formazione dei ragazzi.

Proprio per questo “Non basta una scuola, serve la famiglia” è il titolo del secondo incontro del ciclo #nonbastaunascuola organizzato da Scuole Faes di Milano: tre appuntamenti aperti a genitori, educatori, studenti e a chiunque voglia ragionare su come deve essere una scuola che non solo dia un’istruzione di qualità, ma aiuti anche i giovani a essere cittadini responsabili e a scegliere con consapevolezza che tipo di persone diventare.

Mercoledì 7 novembre, alle 20.45, al teatro Faes (via Amadeo, angolo via Visconti d’Aragona), a discutere con monsignor Delpini ci saranno Gigi de Palo, presidente del Forum delle Associazioni Familiari, e sua moglie Anna Chiara Gambini, autori del libro Ci vediamo a casa. La famiglia e altri favolosi disastri (Sperling & Kupfer).

Il Faes (www.faesmilano.it) è un’associazione nata nel 1974 per promuovere la collaborazione educativa tra scuola e famiglia che a Milano gestisce in via Amadeo scuole paritarie dall’asilo nido ai licei: 1050 studenti ripartiti tra nido, scuola materna, primaria, secondaria di primo grado e licei classico, scientifico e delle scienze umane.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi