Aspetti legali e connessioni educative in un incontro rivolto a genitori, insegnanti, educatori, operatori giuridici e a quanti sono interessati al tema

cyberbullismo

Lunedì 21 marzo, alle 20.45, presso la sede di Caritas Ambrosiana (via San Bernardino 4), è in programma un incontro aperto sul tema “Ragazzi e social network: non solo cyberbullismo”. Interverranno l’avvocato Marina Ingrascì (esperto in diritto di famiglia e minorile, presidente di Avvocati per Niente Onlus), l’avvocato. Giorgia Franco (penalista, socia Apn) e la dottoressa Francesca Gisotti (pedagogista, Area Minori Caritas Ambrosiana).

L’incontro si propone di fornire una conoscenza del fenomeno del bullismo anche mediante l’uso dei social network e diffondere un approccio preventivo nei confronti dei possibili reati che i ragazzi possono compiere in rete.

La pedagogista fornirà una panoramica di quelli che sono i nuovi linguaggi degli adolescenti e delle chiavi di lettura dei comportamenti e dei processi messi in campo dai ragazzi attraverso l’uso dei social network. L’avvocato penalista analizzerà le principali fattispecie penali al fine di fornire un’adeguata conoscenza dei reati che possono essere commessi mediante l’uso dei social network e prevenire in tal modo comportamenti che spesso da semplice “scherzo” rischiano di trasformarsi in vere e proprie azioni illecite. L’avvocato esperto in famiglia e minori affronterà la delicata posizione della vittima in termini di ascolto, di strumenti di tutela e di risarcimento del danno subito.

L’incontro è rivolto a genitori, insegnanti, educatori, operatori giuridici e a quanti sono interessati al tema.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi