A Como la cerimonia di consegna del prestigioso riconoscimento al campione siciliano, al patròn di Mapei e al direttore del Giro d’Italia

Vincenzo Torriani

Prossimo alla sua assegnazione il Premio internazionale Vincenzo Torriani “Per chi ama il ciclismo e lo fa vivere”, giunto alla 19a edizione. Il prestigioso riconoscimento sarà conferito venerdì 30 settembre a Como, presso la sede dello Yacht Club-Canottieri Lario. Il Premio anticiperà di poche ore la partenza del 110° Giro di Lombardia, al via sabato 1 ottobre con partenza da Como.

I premiati di questa edizione saranno: Vincenzo Nibali (emblema del ciclismo), Giorgio Squinzi (imprenditore e grande interprete del mondo della bici) e Mauro Vegni (quarant’anni di organizzazione di corse). Lo speciale riconoscimento “Cuore d’Argento”, promosso dall’Associazione Aldo ed Emilio De Martino, quest’anno si sdoppiera: sarà assegnato al giornalista e scrittore Mauro Colombo e al Presidente del Museo del Ciclismo del Ghisallo Antonio Molteni, a suggello del decimo anniversario della nascita del Museo voluto da Fiorenzo Magni.

Condurrà la serata Pier Bergonzi, vicedirettore de La Gazzetta dello Sport.

Il premio Torriani è rappresentato da una statuetta in bronzo raffigurante un corridore stilizzato, realizzata dallo scultore Domenico Greco su basamento di granito. 

Il Premio internazionale Vincenzo Torriani è coordinato dall’OT Organizzazione con il patrocinio de La Gazzetta dello Sport, Rcs Sport e Comune di Como. Sponsor dell’evento sono Diavolina (Facco Spa), Consorzio Ponte di Legno-Tonale, e Farina Vini  con la collaborazione di Centocantù, Yacht Club e Canottieri Lario.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi