Sabato 28 marzo un convegno ripercorre le tappe del cammino formativo percorso dall'associazione: dai corsi regionali a quelli di laurea - � -

Carlo ROSSI
Redazione

Sabato 28 marzo, a La Nostra Famiglia di Bosisio Parini, il convegno “Raccontiamoci” ripercorre le tappe di un cammino che ha visto l’associazione in prima linea nell’evoluzione normativa e didattica della formazione degli operatori sociali. Il convegno, promosso da La Nostra Famiglia e dalla Provincia di Lecco, si terrà dalle 9.30 presso l’auditorium dell’asssociazione. Sarà l’occasione per riflettere sulla figura degli operatori sociali nel contesto della politica sociale e dell’evoluzione avvenuta, per verificare quali siano gli sbocchi occupazionali, valutare i cambiamenti attuati nel percorso formativo e metterne in evidenza gli aspetti positivi, le criticità, le prospettive. Interverranno, tra gli altri, Virginio Brivio, presidente della Provincia di Lecco, e Mauro Magatti, preside della Facoltà di Sociologia dell’Università Cattolica.
La Nostra Famiglia di Bosisio Parini è sede formativa di operatori sociali da 30 anni. Oltre un migliaio tra assistenti sociali, animatori sociali ed educatori professionali si sono formati inizialmente nei Corsi Regionali per Operatori Sociali, in seguito nei Corsi di Laurea svolti in convenzione con le Università. Attualmente La Nostra Famiglia di Bosisio Parini, nell’ambito della formazione di operatori sociali, offre il Corso di Laurea in Scienze del Servizio Sociale, in convenzione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore, e il Corso di Laurea in Educazione Professionale, in convenzione con l’Università degli Studi di Milano.
In trent’anni molti cambiamenti sono avvenuti, sia nel contesto sociale, sia nell’organizzazione dei servizi alla persona e nelle norme che la definiscono. L’ingresso nelle Università dei corsi per operatori sociali ha rappresentato un indubbio riconoscimento: è ormai consolidato il passaggio alle università della formazione degli operatori sociali, nelle due differenti aree: quella sanitaria, Facoltà di Medicina, in cui è stato collocato il corso di laurea per l’Educatore professionale, e quella sociale, Facoltà di Sociologia, per l’Assistente sociale. È chiaro che l’Università ha un sapere e una possibilità di ricerca che possono contribuire ad ampliare e consolidare il patrimonio di conoscenze teoriche sui cui si fonda l’esercizio della professione. Sabato 28 marzo, a La Nostra Famiglia di Bosisio Parini, il convegno “Raccontiamoci” ripercorre le tappe di un cammino che ha visto l’associazione in prima linea nell’evoluzione normativa e didattica della formazione degli operatori sociali. Il convegno, promosso da La Nostra Famiglia e dalla Provincia di Lecco, si terrà dalle 9.30 presso l’auditorium dell’asssociazione. Sarà l’occasione per riflettere sulla figura degli operatori sociali nel contesto della politica sociale e dell’evoluzione avvenuta, per verificare quali siano gli sbocchi occupazionali, valutare i cambiamenti attuati nel percorso formativo e metterne in evidenza gli aspetti positivi, le criticità, le prospettive. Interverranno, tra gli altri, Virginio Brivio, presidente della Provincia di Lecco, e Mauro Magatti, preside della Facoltà di Sociologia dell’Università Cattolica.La Nostra Famiglia di Bosisio Parini è sede formativa di operatori sociali da 30 anni. Oltre un migliaio tra assistenti sociali, animatori sociali ed educatori professionali si sono formati inizialmente nei Corsi Regionali per Operatori Sociali, in seguito nei Corsi di Laurea svolti in convenzione con le Università. Attualmente La Nostra Famiglia di Bosisio Parini, nell’ambito della formazione di operatori sociali, offre il Corso di Laurea in Scienze del Servizio Sociale, in convenzione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore, e il Corso di Laurea in Educazione Professionale, in convenzione con l’Università degli Studi di Milano.In trent’anni molti cambiamenti sono avvenuti, sia nel contesto sociale, sia nell’organizzazione dei servizi alla persona e nelle norme che la definiscono. L’ingresso nelle Università dei corsi per operatori sociali ha rappresentato un indubbio riconoscimento: è ormai consolidato il passaggio alle università della formazione degli operatori sociali, nelle due differenti aree: quella sanitaria, Facoltà di Medicina, in cui è stato collocato il corso di laurea per l’Educatore professionale, e quella sociale, Facoltà di Sociologia, per l’Assistente sociale. È chiaro che l’Università ha un sapere e una possibilità di ricerca che possono contribuire ad ampliare e consolidare il patrimonio di conoscenze teoriche sui cui si fonda l’esercizio della professione. I relatori A La Nostra Famiglia, in ogni caso, il sapere accademico si è sempre coniugato con la dimensione del territorio e dei servizi. Fin dagli albori dei primi corsi, l’associazione favorì il costituirsi di una “comunità formativa” che coinvolse moltissimi esperti, sia cattedratici, sia provenienti dal mondo dei servizi (tra questi il giurista Gianfranco Garancini, il sociologo Ivo Colozzi, il filosofo Carmelo Vigna, il pedagogista Umberto Dell’Acqua, leader carismatici come don Enzo Boschetti o don Antonio Mazzi…).Sono oltre 200 i docenti che si sono succeduti negli anni. Tra questi Virginio Brivio: «La Nostra Famiglia esprime un qualitativo impegno formativo, radicato fortemente sul territorio e sempre attento alla professionalizzazione degli allievi – dichiara il Presidente della Provincia di Lecco -. Un’attività formativa strettamente connessa alla rete dei servizi che da anni collaborano con La Nostra Famiglia. Un’esperienza lunga che ha avuto e ha tuttora ricadute positive sui servizi alla persona, pubblici e del privato sociale, del territorio e sui professionisti che in essi operano. Una specificità e una storia da valorizzare anche per il futuro».Più di mille operatori sociali hanno frequentato i corsi dell’Associazione. Si è formato nelle aule di Bosisio anche Luciano Gualzetti, vicedirettore della Caritas Ambrosiana e segretario del Fondo Famiglia Lavoro della diocesi di Milano: «La Scuola per Operatori Sociali della Nostra Famiglia mi ha dato una formazione fortemente mirata all’integrazione di sapere ed esperienza. La stessa vita di noi studenti all’interno dei “padiglioni” che ospitavano tanti bambini e famiglie in difficoltà affiancati da operatori e docenti competenti in umanità, ci richiamava a una formazione professionale solida e motivata. Ciò mi è stato sempre di aiuto nelle tante esperienze professionali vissute. In particolare ho imparato dalle persone in difficoltà, dai collaboratori, dai volontari la misura dell’efficacia degli interventi interrogandomi sempre sui nuovi bisogni con risposte orientate alla promozione della persona e della sua autonomia».Una peculiarità dei corsi di Bosisio Parini è stata senz’altro la sede formativa, collocata all’interno di una struttura complessa che opera in ambito socio-sanitario. Questa ubicazione ha tutt’ora ricadute positive da molti punti di vista: da un lato infatti La Nostra Famiglia offre un’ampia gamma di attività professionalizzanti, mette a disposizione operatori esperti, è sede di tirocinio per gli studenti, i suoi ambienti riabilitativi sono “palestra” per la sperimentazione di tecniche educative e di animazione; d’altro lato la formazione degli operatori sociali valorizza e contribuisce ad ampliare la rete di collaborazioni tra l’Associazione e servizi e operatori del territorio.Quali sono quindi, in sintesi, gli elementi che hanno caratterizzato la formazione degli operatori sociali a La Nostra Famiglia? «L’integrazione dell’offerta accademica con esperienze mirate all’acquisizione di competenze professionali altrimenti difficilmenteacquisibili – afferma Carla Andreotti, direttore Sviluppo e Formazione dell’Associazione -, la voglia dei formatori di crescere insieme ai loro studenti, la voglia dei giovani di costruire insieme qualcosa che resti. Come diceva il nostro Fondatore, il beato Luigi Monza, “non vi sia la smania di fare tanto, ma di fare bene il poco che si può fare, e il primo bene sia la formazione di coloro che devono fare il bene”».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi