Un'iniziativa promossa da Auser, Milanosport e Polident per proteggere la salute fisica ed evitare l'emarginazione degli anziani in città

Cristina CONTI
Redazione

Rimanere in città, ma non restare soli. Conoscere altre persone e migliorare il proprio stato di salute. Anche quest’anno gli anziani che non potranno andare via potranno contare su un’iniziativa che giova al corpo e alla mente. Si chiama “Nonni in Movimento” ed è promossa da Auser, Milanosport e Polident. Un programma di lezioni gratuite di ginnastica con istruttori specializzati del Comune di Milano, che si svolgeranno in 12 diversi punti della città, con un’attenzione particolare alle aree periferiche e agli spazi verdi. «Incentivare l’anziano a prendersi cura di sé, ma anche a stare in compagnia e a sentirsi meno emarginato – dice Emilio Lunghi, presidente dell’Auser Lombardia -. Con la nostra iniziativa vogliamo promuovere l’attività fisica nella terza età, uno strumento particolarmente efficace nello sconfiggere la solitudine e le malattie».
L’iniziativa estiva si inserisce in un più ampio progetto per favorire la diffusione della ginnastica tra gli anziani. Un’abitudine che si sta consolidando tra gli over 60, ma ancora troppo poco diffusa. Secondo l’ultima indagine dell’Eurisko, infatti, il 70% degli ultrasessantenni fa controlli regolari contro il 50% rilevato nel 1999, adottano stili di vita più sani (il 70% ha smesso di fumare o ha ridotto il consumo di alcol) e il 13% fa attività fisica con regolarità. «E in estate – aggiunge Lunghi -, quando le città si svuotano, i negozi rimangono chiusi e i familiari vanno in ferie, muoversi all’aria aperta diventa anche un’occasione di incontro che combatte la noia e aiuta a non sentirsi soli».
Accanto al percorso di allenamento, è stato indetto anche un concorso che premierà i disegni e le foto che nonni e nipoti realizzeranno sul tema del movimento. La premiazione avverrà in ottobre e in concomitanza con la Festa dei nonni, con una mostra al Palalido e un evento aperto a grandi e piccini. Chi volesse partecipare può inviare gli elaborati entro il 30 settembre a Milanosport Infopoint (via Dogana 2, 20123 Milano). Le lezioni gratuite di ginnastica proseguiranno, invece, fino al 24 luglio.Info: www.milanosport.it – tel. 02.80583141. Rimanere in città, ma non restare soli. Conoscere altre persone e migliorare il proprio stato di salute. Anche quest’anno gli anziani che non potranno andare via potranno contare su un’iniziativa che giova al corpo e alla mente. Si chiama “Nonni in Movimento” ed è promossa da Auser, Milanosport e Polident. Un programma di lezioni gratuite di ginnastica con istruttori specializzati del Comune di Milano, che si svolgeranno in 12 diversi punti della città, con un’attenzione particolare alle aree periferiche e agli spazi verdi. «Incentivare l’anziano a prendersi cura di sé, ma anche a stare in compagnia e a sentirsi meno emarginato – dice Emilio Lunghi, presidente dell’Auser Lombardia -. Con la nostra iniziativa vogliamo promuovere l’attività fisica nella terza età, uno strumento particolarmente efficace nello sconfiggere la solitudine e le malattie».L’iniziativa estiva si inserisce in un più ampio progetto per favorire la diffusione della ginnastica tra gli anziani. Un’abitudine che si sta consolidando tra gli over 60, ma ancora troppo poco diffusa. Secondo l’ultima indagine dell’Eurisko, infatti, il 70% degli ultrasessantenni fa controlli regolari contro il 50% rilevato nel 1999, adottano stili di vita più sani (il 70% ha smesso di fumare o ha ridotto il consumo di alcol) e il 13% fa attività fisica con regolarità. «E in estate – aggiunge Lunghi -, quando le città si svuotano, i negozi rimangono chiusi e i familiari vanno in ferie, muoversi all’aria aperta diventa anche un’occasione di incontro che combatte la noia e aiuta a non sentirsi soli».Accanto al percorso di allenamento, è stato indetto anche un concorso che premierà i disegni e le foto che nonni e nipoti realizzeranno sul tema del movimento. La premiazione avverrà in ottobre e in concomitanza con la Festa dei nonni, con una mostra al Palalido e un evento aperto a grandi e piccini. Chi volesse partecipare può inviare gli elaborati entro il 30 settembre a Milanosport Infopoint (via Dogana 2, 20123 Milano). Le lezioni gratuite di ginnastica proseguiranno, invece, fino al 24 luglio.Info: www.milanosport.it – tel. 02.80583141.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi