Circa 2 miliardi a sostegno del non profit, più di 21 mila progetti sostenuti (arte, ricerca, ambiente e solidarietà): questo il bilancio dei primi 18 anni, ricorrenza per la quale partono una serie di iniziative dedicate ai ragazzi


Redazione

Compie 18 anni la Fondazione Cariplo, tra le maggiori realtà filantropiche a livello internazionale, tra le più importanti fondazioni di origine bancaria in Italia, in Europa, al mondo. Dal 1991 a oggi ha erogato circa 2 miliardi di euro (con una media negli ultimi anni di 190 milioni di euro e circa 1000 progetti all’anno) a sostegno degli enti nonprofit che operano nel campo dell’arte e della cultura, delle persona in difficoltà, della ricerca scientifica e dell’ambiente, favorendo in modo determinante l’innovazione e la coesione sociale.
Celebrerà la ricorrenza con una serie di iniziative. Il periodo dei festeggiamenti si apre il 12 ottobre con la tradizionale Giornata della Fondazione, che quest’anno ha un format nuovo e diverso dedicato ai ragazzi. «Abbiamo voluto partire in modo significativo con alcune iniziative dedicate ai ragazzi. Tutto sommato siamo “coetanei”… – spiega il presidente di Fondazione Cariplo Giuseppe Guzzetti -. Abbiamo a cuore il futuro dei giovani, così come quello della nostra società, di cui essi sono principale espressione. Confidiamo nel fatto che i giovani comprendano che anche dal momento difficile che il nostro Paese sta vivendo si possono trarre degli insegnamenti Dalle difficoltà economiche si tragga sobrietà, dai flussi migratori si acquisti la consapevolezza che la conoscenza delle culture di altri paesi è un arricchimento; ci vuole coraggio da parte loro a non seguire i falsi miti da cui sono bombardati, ma dobbiamo avere fiducia nei ragazzi. So che sapranno contribuire a dare a questo Paese una forza e un coraggio per uscire dai momenti di difficoltà; certo gli adulti devono saper offrir loro le occasioni e devono avere il coraggio di responsabilizzarli».
Si parlerà di Fondazioni, dei valori e del bene comune per i quali da sempre operano; con la presenza di testimonial incardinati sui 4 settori di intervento della Fondazione: oltre a Giuseppe Guzzetti, Ciro Ferrara, allenatore della Juventus e promotore della fondazione Cannavaro-Ferrara che opera contro il disagio tra i giovani napoletani (servizi alla persona); Massimo Mauro, ex calciatore, promotore insieme a Luca Vialli della Fondazione Vialli e Mauro di Torino, impegnata nel campo della ricerca scientifica nella lotta contro la Sla; Paolo Migone, comico di Zelig, testimonial di Fondazione Legambiente (ambiente) con un monologo in tema; Marco Scazzetta, giovane percussionista della Fondazione Accademia Teatro alla Scala di Milano.
La campagna proseguirà con la distribuzione di materiali informativi nelle scuole della Lombardia che raccontano la storia di Fondazione Cariplo e gli ambiti di intervento per far comprendere il ruolo che svolge nel sostenere le iniziative di volontariato. A chiudere, oltre ad altre iniziative a tema, un momento istituzionale conclusivo a dicembre (il 16 dicembre è la data dell’effettivo “compleanno”). Compie 18 anni la Fondazione Cariplo, tra le maggiori realtà filantropiche a livello internazionale, tra le più importanti fondazioni di origine bancaria in Italia, in Europa, al mondo. Dal 1991 a oggi ha erogato circa 2 miliardi di euro (con una media negli ultimi anni di 190 milioni di euro e circa 1000 progetti all’anno) a sostegno degli enti nonprofit che operano nel campo dell’arte e della cultura, delle persona in difficoltà, della ricerca scientifica e dell’ambiente, favorendo in modo determinante l’innovazione e la coesione sociale.Celebrerà la ricorrenza con una serie di iniziative. Il periodo dei festeggiamenti si apre il 12 ottobre con la tradizionale Giornata della Fondazione, che quest’anno ha un format nuovo e diverso dedicato ai ragazzi. «Abbiamo voluto partire in modo significativo con alcune iniziative dedicate ai ragazzi. Tutto sommato siamo “coetanei”… – spiega il presidente di Fondazione Cariplo Giuseppe Guzzetti -. Abbiamo a cuore il futuro dei giovani, così come quello della nostra società, di cui essi sono principale espressione. Confidiamo nel fatto che i giovani comprendano che anche dal momento difficile che il nostro Paese sta vivendo si possono trarre degli insegnamenti Dalle difficoltà economiche si tragga sobrietà, dai flussi migratori si acquisti la consapevolezza che la conoscenza delle culture di altri paesi è un arricchimento; ci vuole coraggio da parte loro a non seguire i falsi miti da cui sono bombardati, ma dobbiamo avere fiducia nei ragazzi. So che sapranno contribuire a dare a questo Paese una forza e un coraggio per uscire dai momenti di difficoltà; certo gli adulti devono saper offrir loro le occasioni e devono avere il coraggio di responsabilizzarli».Si parlerà di Fondazioni, dei valori e del bene comune per i quali da sempre operano; con la presenza di testimonial incardinati sui 4 settori di intervento della Fondazione: oltre a Giuseppe Guzzetti, Ciro Ferrara, allenatore della Juventus e promotore della fondazione Cannavaro-Ferrara che opera contro il disagio tra i giovani napoletani (servizi alla persona); Massimo Mauro, ex calciatore, promotore insieme a Luca Vialli della Fondazione Vialli e Mauro di Torino, impegnata nel campo della ricerca scientifica nella lotta contro la Sla; Paolo Migone, comico di Zelig, testimonial di Fondazione Legambiente (ambiente) con un monologo in tema; Marco Scazzetta, giovane percussionista della Fondazione Accademia Teatro alla Scala di Milano.La campagna proseguirà con la distribuzione di materiali informativi nelle scuole della Lombardia che raccontano la storia di Fondazione Cariplo e gli ambiti di intervento per far comprendere il ruolo che svolge nel sostenere le iniziative di volontariato. A chiudere, oltre ad altre iniziative a tema, un momento istituzionale conclusivo a dicembre (il 16 dicembre è la data dell’effettivo “compleanno”).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi