Grande cena offerta dalle associazioni organizzatrici agli homeless. Invito ai cittadini a portare indumenti e coperte e a dormire, per una notte, per strada

Notte senza dimora

Finché ci sarà gente costretta a dormire per strada, senza un tetto per ripararsi dalla pioggia o dal freddo, la città ha un problema. La città, non solo i senza dimora: perché c’è uno squilibrio evidente fra gli sprechi, in certi settori, l’insufficienza di servizi essenziali e la non conoscenza di quelli esistenti.

A Milano, in piazza Santo Stefano, sabato 19 ottobre, dalle 18, scatta l’appuntamento di quest’anno con la Notte dei Senza Dimora, evento che mira a sensibilizzare la cittadinanza e le istituzioni sul problema dell’emarginazione sociale e delle persone senza dimora. Nato 14 anni fa, l’evento è organizzato da Insieme nelle Terre di Mezzo Onlus che coordina numerose associazioni di volontariato attive sul territorio: Fondazione Progetto Arca, Cena dell’Amicizia, Opera Cardinal Ferrari, Papa Giovanni XXIII, Fondazione Fratelli di San Francesco, SOS Stazione Centrale, CAST, Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano, Ronda della Carità.

L’avvio all’evento sarà dato dalla biciclettata che partirà dal dormitorio di viale Ortles alle 17 e raggiungerà Piazza Santo Stefano. Qui continuerà la serata, che rappresenta un momento di confronto fra i cittadini e le associazioni che si occupano di assistenza e reinserimento di persone in difficoltà, per informarsi e magari offrirsi come volontari. Persone con e senza dimora saranno fianco a fianco durante la grande cena gratuita (alle 20.30) e parteciperanno alla festa in piazza con musica di band, artisti di strada, messaggi e testimonianze. Parallelamente si allestirà uno stand per la raccolta di sciarpe, guanti, cappelli, sacchi a pelo e coperte da distribuire ai senza dimora. La manifestazione avrà poi il suo culmine nella dormita all’aperto, sul sagrato della chiesa, a cui si invitano tutti i cittadini a prendere parte per l’intera durata della notte.

Nella scorsa edizione del 2012, la Notte dei Senza Dimora ha visto la partecipazione di 17 associazioni, 1000 presenze, 600 pasti distribuiti, quasi 100 persone rimaste a dormire in piazza. Secondo una ricerca Istat (realizzata lo scorso anno per Fiopsd -Federazione Italiana Organismi per le Persone Senza Dimora) in Italia ci sono quasi 60 mila persone senza dimora, di cui 14 mila nella città di Milano, e 4 su 10 sono di nazionalità italiana.

Evento patrocinato da Regione Lombardia, Provincia di Milano e Comune di Milano, la Notte dei Senza Dimora è un evento che denuncia, informa, condivide e propone. Denunciare è necessario affinché i senza dimora non scompaiano nel “dimenticatoio” della comunità cittadina. Informare i cittadini evidenzia una condizione di solito ignorata, se non durante l’emergenza freddo. Condividere con i senza dimora una notte all’aperto è un gesto di solidarietà per chi vive questa condizione e di sollecitazione per chi non la vive. Proporre interventi e progetti serve a concordare strategie mirate e condivise con l’Amministrazione, per non disperdere risorse e mancare risultati.

Info: insieme@terre.it – lanottedeisenzadimora.tumblr.com  

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi