Settore in crescita in regione: 445 nuove imprese iscritte nel 2012

di Cristina CONTI

Computer
ROMA 23-04-2010 CEI TESTIMONI DIGITALI - MEDIA TV INTERNET DIGITALE PH: CRISTIAN GENNARI

Sono oltre 2.100 le imprese del web attive in Lombardia, tra portali e commercio elettronico. Un settore in crescita, nonostante la crisi: +20% in un anno, con 445 nuove imprese iscritte nel 2012. A dirlo sono gli ultimi dati resi noti dalla Camera di Commercio di Milano.

Nella classifica delle principali città, il capoluogo lombardo è primo con 965 imprese attive (45,6% del totale regionale e l’8,9 nazionale). Segue Brescia con 195 imprese, Monza e Brianza con 182 e Varese con 174. «Investire nell’innovazione vuol dire prima di tutto diffondere cultura di innovazione a tutti i livelli – spiega Carlo Sangalli, presidente della Camera di Commercio di Milano – e aiutare le imprese, in particolare quelle piccole e medie, a comprendere che in un mercato sempre più globale e senza frontiere, occorrono strumenti altrettanto globali e universali, come internet». Una sfida in cui le istituzioni devono essere a fianco degli imprenditori.

Con l’aumentare delle imprese on line, cresce anche il numero dei ricorsi sui nomi dei siti. Un problema che coinvolge ogni tipo di azienda: dalle banche all’industria della moda, dai media al settore alimentare. Varia anche la casistica. C’è chi si appropria di un determinato nome a dominio senza averne diritto o titolo (cybersquatting), oppure chi conta sull’errore di digitazione di un utente distratto per ricavarne profitto, o semplicemente uso di nomi simili per confondere i navigatori su un particolare marchio. Pratiche che comportano perdite economiche, anche molto gravi, per una società e che necessitano di azioni efficaci in tempi brevi.

In tutti i casi in cui i domini sono contesi o usati illecitamente possono essere riassegnati, attraverso un ricorso alla Camera Arbitrale, azienda speciale della Camera di Commercio di Milano e unico ente accreditato per questa procedura. Il servizio è attivo dal 2008 e finora ha amministrato oltre 100 casi. Nel 2012, inoltre, il 90% dei ricorsi è stato vittorioso e si è concluso in soli due mesi.

Info: tel. 02.85154511-4666; nomiadominio@mi.camcom.it
Regolamento, modulistica, costi e lista di esperti: www.camera-arbitrale.it (alla voce “Risolvi”).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi