Emancipazione, integrazione e itinerari di liberazione al centro di un incontro con tre giornaliste promosso da Caritas e da Fondazione Monza Insieme

donne

Secondo appuntamento con gli incontri dell’ultimo lunedì del mese promossi da Caritas e Fondazione Monza Insieme.

Anche in questa occasione è la donna la protagonista della serata e «di una rivoluzione dolce, intreccio di itinerari di emancipazione, integrazione e di liberazione». Una rivoluzione dolce raccontata da tre giornaliste esperte della questione femminile in varie regioni del globo. Un dialogo che ci spiegherà, fra l’altro, di come i media e la stampa raccontano quanto accade alle donne del nostro mondo. 

Lunedì 25 ottobre, presso la Sala Svevo di Monza (via Medici 33), dalle 21, si confronteranno Lucia Capuzzi (corrispondente di Avvenire, esperta di emancipazione femminile in Amazzonia e nei Paesi del Sud America),  Tatjana Đorđević Simić (corrispondente di Al Jazeera Balkans e della Bbc News  in lingua serba, nonché presidente della Stampa Estera di Milano) e Asmae Dachan (giornalista e scrittrice italo siriana esperta di  problematiche arabe e mediorientali).

L’incontro sarà preceduto da un breve video girato a Spazio Colore, progetto di Caritas di Monza, luogo di integrazione e di “rivoluzione dolce” del territorio. Moderatrice sarà la giornalista e scrittrice Donatella Di Paolo. L’iniziativa è in collaborazione con Il Dialogo di Monza – La provocazione del bene 

Per partecipare in presenza: segretariagenerale@fondazionemonzainsieme.org; tel. 3385717938

L’evento sarà trasmesso anche online a questo link   

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi