Cena benefica nel ristorante interno alla Casa circondariale di Bollate, con raccolta fondi a favore del progetto «La seconda occasione»

Cena_In_Galera_1 Cropped

Celim torna in prigione. No, nessun reato o pene da scontare. L’Ong milanese organizza una cena. Come nel 2019, anche quest’anno sarà allestita una serata benefica nel ristorante InGalera, attivo all’interno della casa circondariale di Bollate (Mi), in via Cristina Belgioioso. La cena si terrà venerdì 27 novembre e vuole unire in una stretta ideale i carcerati italiani che lavorano nel ristorante a quelli zambiani ai quali si rivolge il progetto «La seconda occasione – Reintegro degli ex detenuti» che CELIM sta portando avanti in Zambia.

«InGalera» è infatti un’esperienza di riscatto attraverso il lavoro. È il primo e unico ristorante realizzato in un carcere italiano. In esso lavorano gli ospiti del penitenziario che, seguiti da uno chef e un maître professionisti, imparano o hanno già imparato la lavorazione dei cibi e sanno sorprendere i clienti con ricette esclusive e curatissime. Il ristorante nasce per offrire ai carcerati la possibilità di riappropriarsi o apprendere la cultura del lavoro, fatta di professionalità, fatica e orgoglio nel quotidiano. Un percorso di formazione professionale e umano che li mette in rapporto con il mercato e il mondo del lavoro. Un passo verso un autentico riscatto e un reinserimento nella società in piena dignità.

In Zambia, invece, Celim sta portando avanti un progetto che lavora per il reintegro nella società dei carcerati di sei centri di detenzione, attraverso percorsi formativi e il lavoro. Ai detenuti viene offerta la possibilità di frequentare corsi di carpenteria, agricoltura, edilizia e sartoria. Ad alcuni di essi vengono messi a disposizione gli strumenti per iniziare una propria attività una volta usciti dalla prigione. In occasione della pandemia di Coronavirus, nei laboratori di sartoria sono state cucite numerose mascherine per i detenuti e per il personale della polizia penitenziaria per evitare la trasmissione del virus. Le mascherine sono disponibili anche in Italia (catalogo sulla pagina Shop del sito www.celim.it).

Nel pieno rispetto delle norme per contenere il rischio di contagio da Covid-19, i posti saranno limitati. Saranno inoltre garantite le corrette allocazioni dei tavoli, la sanificazione degli ambienti e sarà indispensabile rispettare le necessarie regole di relazione in luoghi pubblici.

Info e prenotazioni: tel. 02.58317810; info@celim.it; www.celim.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi