Sarà inaugurata dal Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati. La soddisfazione di Nico Acampora, fondatore e papà di Leo, bambino autistico: «È un messaggio di speranza e di ripartenza per tutti»

3Famiglia

PizzAut, la pizzeria gestita da ragazzi autistici, aprirà il Primo Maggio. Il locale di Cassina de’ Pecchi, alle porte di Milano, sarà inaugurato alle 12 alla presenza del Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati e di monsignor Luca Raimondi, Vescovo ausiliare di Milano.

PizzAut Onlus, nata nel 2017, coronerà il proprio sogno nel giorno della Festa dei Lavoratori. Un passaggio storico, visto che è la prima esperienza di questo genere in Italia, e fondamentale per questo progetto di inclusione sociale ideato da Nico Acampora, fondatore di PizzAut e papà di Leo, bambino autistico.

«Sarà per noi un grande onore accogliere il 1° Maggio nel nostro ristorante speciale di via Don Verderio 1, a Cassina de Pecchi il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati. In questa occasione i ragazzi autistici di PizzAut firmeranno il loro primo contratto di lavoro. In questo momento così difficile per i lavoratori, per la ristorazione e per l’Italia, vuole essere un messaggio di speranza per tutti».

Anche PizzAut ha dovuto fare i conti con le restrizioni e le difficoltà legate al Covid. «Eravamo già pronti ad inaugurare il ristorante nel 2020, ma abbiamo dovuto rimandare – ha spiegato Acampora –. In questi mesi non ci siamo arresi e abbiamo realizzato due Truck Food, per dare continuità alla formazione e al lavoro dei nostri ragazzi. I ragazzi erano già pronti, dopo un percorso di formazione, ognuno a ricoprire il proprio ruolo: pizzaioli, baristi e personale di sala. Ma si sono riadattati in modo davvero speciale all’esperienza itinerante del truck food».

Sono stati 3 anni davvero intensi per PizzAut dove abbiamo incontrato prima della pandemia migliaia di persone per sensibilizzarle sul tema dell’autismo e del diritto al lavoro; arrivando a depositare una legge ad hoc in Parlamento grazie alla sensibilità del Senatore Eugenio Comincini.

I ragazzi di Pizzaut hanno sfornato le loro prelibate pizze per migliaia di persone sono stati ospiti in trasmissioni televisive note a livello nazionale e nel frattempo – grazie al prezioso contributo di Partner come Coop Lombardia – hanno consolidato la loro realtà e il ristorante che andranno ad aprire.

«Il progetto ha ricevuto attenzione da tutto il Paese ma anche dall’estero – ricevendo il plauso e proposte di collaborazione dagli Stati Uniti d’America, dall’Australia e dalla Francia. Per noi è stato davvero un periodo complesso ed intenso e finalmente siamo pronti per tagliare il nastro di questo ristorante speciale, con l’obiettivo che possa essere solo il primo di una lunga serie di ristoranti sociali attenti all’inclusione».

Info: www.pizzaut.it; www.facebook.com/pizzaut; www.instagram.com/pizz_aut/

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi