Al sacerdote collaboratore del cardinale Schuster negli anni della Resistenza e protagonista del giornale clandestino “Il Ribelle” sarà conferito il Premio Lazzati

monsignor Giovanni Barbareschi

La Fondazione Ambrosianeum celebra il 70° anniversario della Liberazione con una serie di iniziative. Sabato 25 aprile, alle 10, presso la sede di via delle Ore 3 a Milano, aprirà la mattinata il presidente Marco Garzonio con una introduzione sul tema «XXI Secolo, la Resistenza possibile». Seguirà la presentazione del libro di Giorgio Vecchio, Vita e morte di un partigiano cristiano. Giuseppe Bollini e i giovani dell’Azione cattolica nella Resistenza («In Dialogo»), alla presenza dell’autore.

Momento centrale dell’incontro sarà la testimonianza di don Giovanni Barbareschi (collaboratore del cardinale Schuster negli anni della Resistenza e protagonista del giornale clandestino Il Ribelle) al quale sarà conferito il Premio Lazzati. Il riconoscimento, che ha cadenza quadriennale, è stato istituito dalla Fondazione Ambrosianeum per indicare ai cristiani e alla società civile esempi di vita e di impegno che possono costituire modelli di cittadinanza e di coerenza con i valori evangelici. L’evento si concluderà con i cori della Resistenza e una Messa celebrata da monsignor Carlo Ghidelli. Info: tel. 02.86464053.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi