All’Auditorium Clerici giornata di formazione in collaborazione con il Coordinamento Pace in comune

democrazia partecipata-2 Cropped

Venerdì 20 settembre, dalle 14.30 alle 18, nell’Auditorium L. Clerici (via della Signora 3, Milano), il Coordinamento Pace in comune, in collaborazione con le Acli Milanesi promuove l’annuale giornata di formazione.

Al centro dell’incontro l’importanza dell’alleanza e del lavoro comune tra gli enti locali e i diversi soggetti che vivono e compongono le comunità (società civile, mondo del profit e del non profit, volontariato, scuola, comunità religiose, singoli cittadini). In particolare, insieme ai relatori, si affronteranno le tematiche legate al ruolo specifico dei diversi soggetti della comunità nella promozione del bene comune e nella cura della democrazia. Le sfide attuali, infatti, si possono vincere solamente con una piena assunzione di responsabilità da parte di tutti, attraverso politiche di promozione sociale e di inclusione, processi di responsabilizzazione e di presa in carico collettiva, rafforzando il lavoro di rete e la partecipazione dei cittadini.

La democrazia non è solo voto, come sempre più spesso si tende a credere e far credere: la democrazia è impegno, dialogo, ricerca di soluzioni comuni, ascolto, valorizzazione delle differenze e delle minoranze.

Interverranno: Cristiano Caltabiano (sociologo, consulente di ricerca dell’Iref), Gabriele Rabaiotti (assessore alle Politiche sociali e abitative del Comune di Milano), Paolo Petracca (portavoce del Forum Terzo Settore milanese e presidente delle Acli Milanesi), Andrea Donegà (segretario generale Fim Cisl Lombardia), Paolo Limonta (maestro) e Marzio Marzorati (vicepresidente Legambiente Lombardia).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi