L’evento sarà allietato dal Coro degli Amici del Loggione del Teatro alla Scala. Nel corso della manifestazione sarà attribuito un riconoscimento a Milan e Inter per l’iniziativa “San Siro per tutti”. La mostra “Dialogo nel Buio” assegnerà poi un premio a Facchetti per il suo impegno a favore di chi non vede attraverso il progetto “Teatro al Buio”

duomo-babbi

Rinnovando l’antica tradizione, sabato 14 dicembre l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Milano e l’Istituto dei Ciechi celebreranno la 61ª Giornata Nazionale del Cieco.
La manifestazione avrà inizio alle ore 14.30, in Sala Barozzi via Vivaio 7, con il saluto del Presidente.

Dopo gli interventi delle autorità, ci saranno alcuni momenti rievocativi con letture e filmati dedicati agli eventi che portarono alla fondazione dell’Istituto dei Ciechi e alle conquiste più significative dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

L’evento sarà allietato da interventi musicali del Coro degli Amici del Loggione del Teatro alla Scala, dalla pianista Silvia Zaru e dall’organista Umberto Protti che darà voce allo storico organo dell’Istituto.
Nel corso della manifestazione sarà attribuito uno speciale riconoscimento alle squadre di calcio Milan e Inter per l’iniziativa “San Siro per tutti”.

La mostra “Dialogo nel Buio” assegnerà un premio a Gianfelice Facchetti per il suo impegno a favore di chi non vede attraverso il progetto “Teatro al Buio”.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi