Il presidente del Comitato Franco Mugerli chiede al titolare del dicastero allo Sviluppo economico di procedere a «rinnovare con urgenza l'organismo»

Bambini_Tv

«Il Comitato media e minori non è attualmente nelle condizioni di proseguire nel compito istituzionale che la legge gli affida». Il presidente del Comitato, Franco Mugerli, in una lettera al ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, chiede di procedere a «rinnovare con urgenza l’organismo. Il 23 dicembre scorso si è concluso il mandato di un elevato numero di componenti e anche del presidente del Comitato che non è piu’ in grado di riunirsi e di far fronte alla quotidianità delle segnalazioni collegate alla programmazione televisiva».

Il Comitato «ha il compito di dare applicazione al Codice di autoregolamentazione tv e minori, sottoscritto nel 2002 dalle principali emittenti italiane e dal 2004 recepito in via legislativa. Ne fanno parte rappresentanti di istituzioni, utenti ed emittenti, nominati dal ministro dello Sviluppo economico d’intesa con l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni». Scrive Franco Mugerli a Passera: «Confido nella sua attenzione per assicurare una tempestiva ripresa dell’attività del Comitato e un sollecito ripristino delle garanzie conferitegli a tutela dei minori nelle trasmissioni televisive. La crisi che stiamo attraversando è tra le più gravi della nostra storia. Se le scelte politiche, economiche e finanziarie saranno determinanti per il suo superamento, non meno importante sarà accompagnare le giovani generazioni in un’introduzione positiva nella realta’, nella quale non poca parte è rappresentata dai mezzi di comunicazione».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi