A dicembre prenderanno il via “Giovani: tra sogni e realtà”, “Camminarti accanto... giovani in cammino verso il matrimonio” e “Tutta un’altra vita”

di Enrico VIGANÒ

logo Radio Mater

Accogliendo le indicazioni emerse dal recente Sinodo dei vescovi sulla famiglia, la programmazione radiofonica di Radio Mater in questo nuovo anno si caratterizza per le tematiche rivolte ai giovani e alle famiglie. Accanto a rubriche ormai consolidate come “I giovani per i giovani”, “Disagio giovanile” e “Incontro di preghiera per i giovani”, “Spazio famiglia”, “Il Vangelo per le famiglie”, “Separati, divorziati e risposati”, “Famiglie che parlano alle famiglie”, “La casa sulla roccia”, a dicembre prenderano il via “Giovani: tra sogni e realtà” (il secondo mercoledì del mese, alle 17.30) condotta da don Fabrizio Corno, animatore della pastorale giovanile della parrocchia di Intra di Verbania, “Camminarti accanto… giovani in cammino verso il matrimonio” (il primo martedì del mese alle 9.30) con don Mario Camborata, responsabile per la famiglia della diocesi di Senigallia, e “Tutta un’altra vita” (il terzo venerdì del mese, alle 19) con la giornalista Ilaria Nava.

Anche l’informazione si è arricchita di nuovi spazi e contenuti, grazie alla collaborazione con alcune redazioni di settimanali e radio cattoliche. Don Mario Galbiati, fondatore di Radio Maria e Radio Mater, da sempre sostiene che Radio Mater è a servizio delle parrocchie, delle diocesi, di tutta la Chiesa. Per questo i radiogiornali si avvalgono anche della collaborazione di alcune redazioni diocesane, come avviene per “Avvenire Milano 7 in Anteprima”, per “Toscana Oggi, il giornale alla Radio”, per “I settimanali della diocesi di Novara alla radio”, per il “Settimanale Roma 7”, per “Ecclesia in Urbe”, e recentemente, anche per “Il Settimanale. Notizie dalla diocesi di Como”. Senza dimenticare che è in atto da tempo, e con quest’anno si è rafforzata maggiormente, la collaborazione sinergica con InBlu e con Radio Vaticana. Da novembre, infine, Radio Mater ripropone in differita “La preghiera serale” della Comunità di S. Egidio di Roma.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi