Si terrà a Milano dal 7 al 13 aprile. E' un appuntamento ormai storico per gli appassionati del cinema del Sud del mondo, l'unico festival in Italia interamente dedicato alla conoscenza della cinematografia, delle realtà e delle culture dei paesi dell'Africa, ma anche dell'Asia e dell'America Latina.


Redazione

31/03/2008

Il Festival del cinema africano, realizzato anche in collaborazione con la Diocesi di Milano, può essere considerato il momento più significativo di tutta l’attività d’animazione culturale che il Coe (Centro Orientamento Educativo) rivolge ai Paesi del Sud del mondo dal 1987.

Quest’anno il Festival riserva una novità, il Festival Center, ubicato nel bastione ovest di Porta Venezia e aperto dal mattino fino alle 21.

Oltre 50 saranno le nazioni rappresentate, con più di 100 tra film e video proiettati in cinque sale situate nel centro di Milano: Auditorium San Fedele, Multisala Arcobaleno (sala 1), Spazio Oberdan, Espace Cinéma del Centre Culturel Français, Cinema Palestrina.

Le proiezioni si terranno in diverse fasce orarie: al mattino (dalle ore 10), al pomeriggio (dalle 14) e alla sera (dalle 21). Tutti i film saranno sottotitolati elettronicamente o tradotti simultaneamente in italiano. Per le pellicole in concorso è prevista la presenza del regista.

Biglietto singolo: 5 euro; tessera valida per tutte le proiezioni: 30 euro (15 euro per gli studenti e per gli over 65). Per informazioni: tel. 02.6696258.

Per informazioni, www.festivalcinemaafricano.org

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi