L'iniziativa sarà poi seguita dalla vita di san Paolo a fumetti, per spiegare ai ragazzi il punto centrale della Storia della Salvezza


Redazione

27/00/2008

A partire da giovedì 6 marzo Il Giornalino, settimanale per ragazzi edito da Periodici San Paolo, pubblicherà Il Vangelo a fumetti e, di seguito, La Storia di San Paolo a fumetti, quattro volumi per il Vangelo, con disegni di Roberto Rinaldi e testi di don Tommaso Mastrandrea e Giuseppe Ramello, e due volumi per Paolo di Tarso, in una riedizione del famoso fumetto "Paulus" di Gianni De Luca con testi di don Tommaso Mastrandrea.

Nell’anno dedicato alla Bibbia, di cui sarà tra breve disponibile la nuova traduzione CEI, e anno giubilare di san Paolo a venti secoli dalla nascita, Periodici San Paolo vara una nuova iniziativa per comunicare agli adolescenti e ai ragazzi il messaggio di salvezza attraverso il linguaggio dei fumetti. L’iniziativa intende agevolare l’opera della famiglia, della parrocchia, dei catechisti e di quanti sono impegnati nella trasmissione della fede e dei contenuti culturali che aiutano a comprendere la figura storica del Cristo.

La storia a fumetti sfrutta un originale approccio didattico immaginando che, ai giorni nostri, sette studenti si radunino all’università di Gerusalemme per studiarvi scienze bibliche. Sotto la guida del professor Davidson i ragazzi, di diverse etnie e religioni, affronteranno come "percorsi di studio" l’infanzia, il battesimo, la vita pubblica, le parabole, i miracoli e il messaggio di Gesù Cristo. Ogni studente giunge a Gerusalemme in possesso di una specializzazione nel campo del sapere: dalla fisica all’astronomia, dall’economia all’arte, alla linguistica, al diritto, all’archeologia. Questo darà modo al racconto di arricchirsi con una precisa, ma non opprimente, documentazione storico scientifica consentendo ai protagonisti (e ai lettori) di scoprire il Cristo per interrogarlo, in un certo senso per sfidarlo, prima di credere in lui.

Le storie sono precedute da brevi introduzioni di noti biblisti: monsignor Rinaldo Fabris, presidente dell’Associazione Biblica Italiana, e monsignor Patrizio Rota Scalabrini, docente di Esegesi biblica presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale e di Ebraico biblico al Seminario Teologico di Bergamo.

Il racconto dei Vangeli è diviso in quattro volumi da 64 pagine: "Una stella a Betlemme" in uscita il 6 marzo; "Il discorso della montagna" il 13 marzo; "Il terzo giorno: la Risurrezione" uscirà in occasione della Pasqua il 20 marzo; "Gli amici di Gesù" in uscita il 27 marzo. Ogni volume sarà venduto al prezzo di euro 4,30 in più, oltre al costo del Giornalino (euro 1,60).

I due volumi sulla figura di Paolo di Tarso, entrambi intitolati "La Storia di San Paolo a fumetti – Il passato nel futuro" saranno invece in diffusione il 3 e il 10 aprile prossimi, sempre a 4,30 euro oltre il prezzo della rivista. La storia è ambientata nel futuro, quando Paulus, primo bibliotecario dell’Impero galattico scopre per caso un documento antico, gli Atti degli Apostoli, e si appassiona alla vicenda di Paolo di Tarso riscoprendo il valore della libertà e delle fede che il tiranno dell’Impero aveva estirpato dal cuore degli uomini. Paulus si convertirà leggendo della folgorazione dell’apostolo sulla via di Damasco e si sacrificherà perché il suo messaggio possa essere tramandato in tutto l’Impero galattico.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi