Dalle opportunità del web 2.0 ai rischi del cyberbullismo: se ne parla in un convegno promosso dal Corecom Lombardia

Ragazzo al computer

“Ragazzi 2.0, cyberbullismo, social networking: come riuscire a usare correttamente i new media” è il tema del convegno che il Corecom Lombardia organizza mercoledì 16 novembre, nella Sala del Gonfalone di Palazzo Pirelli, dalle 10 alle 13.15.

Il web 2.0 apre grandi opportunità sociali, ma può anche diventare veicolo per comportamenti scorretti, soprattutto tra i più giovani. I cosiddetti nativi digitali vivono con naturalezza il loro ambiente digitale, sfruttandone le potenzialità, ma correndone anche i rischi. Dall’adescamento on line alla concessione dei propri dati personali a fini di lucro, fino al cyberbullismo: un fenomeno di cui si è spesso parlato negli anni recenti, legato a episodi di cronaca in cui i ragazzi erano sia attori, sia vittime, e che oggi ha nuovi confini con l’avvento dei social network che, a loro volta, ridefiniscono i concetti di amicizia, di relazione e di comunità.

Proprio su questo fenomeno intende concentrarsi l’attenzione del Corecom Lombardia, individuandone i motivi e le modalità per cui si è esteso e le strategie per contrastarlo.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi