In occasione della beatificazione, un'edizione monografica dedicata a Papa Wojtyla. Interventi di Riccardi, Paglia, Dziwisz, Scalfaro, Sorge, Pezzotta, Bianchi, Toaff, Pizzaballa, Ornaghi, Saraiva Martins, Oder

fc18p000p001

In concomitanza con la beatificazione di Giovanni Paolo II, Famiglia Cristiana pubblica un’edizione speciale a lui interamente dedicata (in edicola e in parrocchia, a partire dal 28 aprile a 2 euro). Una monografia di 200 pagine che raccoglie i ricordi e le importanti testimonianze del mondo religioso, non solo cattolico, della cultura e della politica. Gli interventi raccontano l’esperienza e la grandezza di un Papa «autentico leader globale», il pensiero di coloro che lo hanno accompagnato nel suo pontificato, di chi ha colto e accolto il suo messaggio di pastore universale, l’importanza del dialogo nello straordinario passo ecumenico segnato ad Assisi, la sua incomparabile forza mediatica e, soprattutto, l’incontro con i giovani.
E non solo: una lettura su vicende insolite, anche curiose, come la gita segreta sugli sci in compagnia di Sandro Pertini, il ricordo del fotografo Giancarlo Giuliani che lo ritrasse durante gli innumerevoli viaggi in ogni parte del mondo. Senza dimenticare le testimonianza di chi, per sua intercessione, ebbe miracolasamente salva la vita e di chi lo conobbe da vicino, come don Kazimierz Suder, l’ultimo dei giovani che, con Karol Wojtyla, si prepararono clandestinamente al sacerdozio nella Cracovia invasa dai nazisti.
Tra i servizi proposti, gli interventi di: Andrea Riccardi, mons.Vincenzo Paglia, il card. Stanislao Dziwisz, Oscar Luigi Scalfaro, p. Bartolomeo Sorge, Savino Pezzotta, p. Enzo Bianchi, il rabbino Elio Toaff, p. Pierbattista Pizzaballa, il prof. Lorenzo Ornaghi, il card. José Saraiva Martins e mons. Slawomir Oder.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi