a cura di Laura BELLOMI

La prima tappa del viaggio apostolico di Papa Benedetto XVI a Milano sarà l’aeroporto di Linate. Qui il Pontefice atterrerà venerdì prossimo intorno alle 17. Ad accogliere il Santo Padre a Linate saranno le massime autorità ecclesiastiche e civili. È prevista la presenza dei cardinali Angelo Scola, arcivescovo di Milano, Ennio Antonelli, presidente del Pontificio Consiglio della famiglia, Dionigi Tettamanzi, arcivescovo emerito di Milano, di un ministro del Governo, di Francesco Maria Greco, ambasciatore d’Italia presso la Santa Sede, e del Nunzio Apostolico in Italia, monsignor Adriano Bernardini. In aeroporto anche il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, il prefetto di Milano Gianvalerio Lombardi, il presidente della Provincia Guido Podestà, insieme a Riccardo Perrone, direttore Enac, Giuseppe Bonomi, presidente Sea, il colonnello Riccardo Ferraresi, comandante dell’aeroporto militare, e don Fabrizio Martello, cappellano dell’aeroporto.

Dopo il saluto sarà la Papamobile ad accompagnare il Santo Padre in piazza Duomo alle 17.30, dove lo attenderanno migliaia di pellegrini. Rai 1 trasmetterà in diretta l’arrivo del Papa a Linate a partire dalle 17 e proseguirà le trasmissioni da piazza del Duomo. Lo stesso faranno Telenova (canale 14 del digitale terrestre in Lombardia, visibile anche dal satellite sul canale 830 di Sky e sul canale 60 di Tv sat), www.family2012.com e www.chiesadimilano.it  L’arrivo del Papa all’aeroporto di Linate sarà trasmesso in diretta anche da Telenova news (in Lombardia sul canale 664 del digitale terrestre e in Piemonte sul canale 662), da Radio Marconi e Radio Mater. Il VII Incontro mondiale delle famiglie con Benedetto XVI si può seguire anche da smartphone con l’applicazione ufficiale per Android Family 2012.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi