Celebrazione alle 10.30 al Bosco dei Faggi, nel Parco Forlanini, preceduta in mattinata da un momento di raccoglimento in Aeroporto e seguita la sera del 9 da un concerto in Conservatorio

Bosco dei Faggi
Il Bosco dei Faggi

L’8 ottobre 2001 all’Aeroporto di Linate lo scontro sulla pista fra un aereo di linea e un velivolo privato causò la morte di 118 persone. Si tratta del disastro aereo con il maggior numero di vittime mai avvenuto in Italia. Da allora, ogni anno, in quella data il Comitato 8 Ottobre e la Fondazione che ricorda le vittime organizzano una giornata di memoria, preghiera e musica.

A vent’anni esatti dalla tragedia, venerdì 8 ottobre, alle 8.10, all’interno dell’Aeroporto di Linate, è in programma un momento di raccoglimento presso la stele che ricorda le vittime, alla presenza dei dirigenti Sea.

Successivamente, alle 10.30, sarà l’Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, a presiedere la celebrazione eucaristica in suffragio presso il Bosco dei Faggi (118, uno per ciascuna delle vittime), all’interno del Parco Forlanini; la Messa sarà animata musicalmente dal Coro dei Giovani de La Verdi. Al termine della celebrazione interverranno il sindaco di Milano Giuseppe Sala, la vicepresidente di Regione Lombardia Letizia Moratti e la presidente della Fondazione “8 ottobre” Adele Scarani Pesapane. Seguirà la posa delle corone di fiori e un momento di raccoglimento

A seguire, ci sarà la cerimonia dell’annullo filatelico speciale per il 20° anniversario, con la possibilità di acquistare le cartoline disegnate per l’occasione da Serena Pruno, Mauro Baudinelli, Gabriele Pardi e Laura Fiaschi e farle timbrare. L’annullo resterà a disposizione per due mesi presso la Posta di Milano, via Cordusio 4, ufficio filatelia.

La sera di sabato 9 ottobre, invece, alle 18, è in programma un concerto al Conservatorio Giuseppe Verdi (via Conservatorio 12, Milano), con ingresso gratuito: serata con brani di Wagner e Schubert.

In occasione del ventennale, inoltre è stato pubblicato un libro scritto da Francesca La Mantia, dal titolo Non è colpa della nebbia – La tragedia di Linate spiegata ai ragazzi, un testo per rendere sempre attuale una delle pagine più tristi degli ultimi decenni.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi