«Amore per Cristo e compassione per il fratello» il tema dell’iniziativa rivolta a religiose, consacrate e persone interessate. Incontri al venerdì presso le Orsoline di Milano

«La misericordia non è solo un atteggiamento pastorale, ma è la sostanza del Vangelo», scrive papa Francesco nella Bolla di indizione dell’Anno santo straordinario, a cui si ispira il corso di formazione permanente «Amore per Cristo e compassione per il fratello: il volto che la Consacrata è chiamata, oggi, ad esprimere», che l’Usmi diocesana propone a partire dal 16 ottobre a religiose e consacrate diocesane e non e a persone interessate al tema. L’obiettivo è quello di individuare strumenti e modalità per saper affrontare le attuali sfide esistenziali, culturali e di fede, ed essere persone sempre più aperte alla carità e alla misericordia, quali testimoni della compassione di Cristo per l’uomo.

A tenere il corso saranno don Gianluigi Corti, fratel Luca Fallica, Giovanni Gaiera, don Alessandro Vavassori, suor Maria Grazia Viganò e Rossella Semplici. Appuntamenti il 16, 23 e 30 ottobre e il 6 e 13 novembre, dalle 14.45 alle 16.45, presso l’Istituto Suore Orsoline (via Lanzone 53, Milano).

Le iscrizioni si ricevono presso la Segreteria dell’Usmi diocesana (via della Chiusa 9, 20123 Milano – tel. e fax 02.58313651)

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi