In occasione della visita pastorale il Decanato è stato chiamato a verificare la familiarità con la Scrittura e rilanciarla

Bresso

Recensire, verificare, rilanciare la familiarità del popolo di Dio con la Sacra Scrittura. Con questo intento le Comunità pastorali del Decanato di Bresso, che comprende anche Cormano e Cusano Milanino, si sono preparate alla visita pastorale dell’Arcivescovo. I Consigli pastorali delle tre Comunità pastorali, che coincidono con le tre città, hanno riflettuto sul tema proposto e nelle loro relazioni, oltre al resoconto tra luci e ombre delle iniziative in corso, hanno presentato anche alcune proposte per «familiarizzarsi» con la Sacra Scrittura.

Bresso

Nella Comunità pastorale Madonna del Pilastrello, a livello di primo annuncio ed educazione alla fede, la Sacra Scrittura innerva gli itinerari di iniziazione cristiana, la pastorale giovanile e i percorsi verso il matrimonio cristiano, attraverso la lettura e l’ascolto del testo biblico e anche in occasione di incontri formativi e informativi, specialmente con le famiglie dei ragazzi. A livello di «formazione permanente», invece risulta significativa la presenza di Gruppi di ascolto che coinvolgono, giovani, adulti e anziani. Inoltre, durante l’anno momenti di lectio divina vengono offerti a tutti i fedeli, all’inizio dei tempi di Avvento e Quaresima, e durante l’anno a gruppi, associazioni, movimenti e ai partecipanti alle catechesi parrocchiali degli adulti. In questa Comunità pastorale un aspetto messo in grande rilievo dal discernimento del Consiglio pastorale è lo stretto legame tra la Parola e la fraternità. Sono stati in particolare i giovani, e chi fa esperienza cristiana in movimenti e gruppi, a evidenziarlo. Chi accoglie la Parola, infatti, diventa tessitore di relazioni, nello stesso stile di Dio. La Chiesa è frutto della Parola ascoltata e lo sguardo fraterno sull’umanità intera è sintomo della Parola accolta.

Cormano

La Comunità pastorale Visitazione di Maria Vergine registra la presenza di occasioni qualificate di ascolto e di accostamento alle Scritture, sia in momenti celebrativi comuni sia nei cammini di fede. Da un ventennio sono presenti nelle parrocchie i Gruppi di ascolto e ultimamente ne è nato uno formato da giovani. Esistono gruppi «Equipe Notre Dame» che prevedono un itinerario in cui vengono presi in esame e approfonditi brani della Parola di Dio. Viene però rilevata una fatica riguardo al nuovo Lezionario: i ministri si trovano a preparare omelie su letture a volte estremamente complesse, i fedeli spesso non comprendono le pagine di Scrittura e quindi non vengono «raggiunti» dalla Parola. Una sfida proposta è quella di preparare con cura Battesimi, matrimoni e funerali, tempi privilegiati di domanda e di predisposizione all’ascolto.

Cusano Milanino

Nelle parrocchie della Comunità pastorale Madonna della cintura la Parola di Dio viene predicata ogni giorno in tutte le Sante Messe e viene curata la catechesi quotidiana sulla Parola di Dio tramite il sito internet. Nei tempi forti di Avvento e Quaresima, i sacerdoti si accordano per un comune tema predicabile sia per le domeniche sia per i giorni feriali, così da propiziare un cammino comune e permettere il compimento di un itinerario anche a chi deve cambiare orario di celebrazione di domenica in domenica. Rispetto alle forme tradizionali o più esteriori di formazione della fede, sicuramente i giovani hanno una spiccata preferenza per una lectio «scolastica» di un brano biblico. Questa, almeno nell’esperienza di questi anni a Cusano, non può prescindere da un tempo di silenzio per la risonanza personale: il silenzio è un tesoro prezioso di cui molti giovani confidano di sentire il bisogno, o quantomeno di apprezzare quando viene proposto.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi