La sezione lombarda ha consegnato a quella romana-laziale 5000 euro, frutto della vendita dei parapioggia utilizzati come segnalatori della Comunione durante la Messa a Monza del 25 marzo: serviranno per arredare una casa nella località terremotata

L’Unitalsi Lombarda, con le sue sottosezioni, si è ritrovata domenica 3 dicembre a Bergamo per il consueto scambio di auguri prentalizio.

A questa occasione si è aggiunto un gesto di comunione con la sezione romana-laziale. Accogliendo le parole di papa Francesco, che sollecita a evitare sprechi, la Lombarda ha pensato di vendere gli ombrelli bianchi usati come segnalatori della Comunione nella Santa Messa al Parco di Monza durante la visita del Santo Padre del 25 marzo scorso, per finanziare l’arredamento della casa di una persona disabile ad Amatrice.

Con la vendita degli ombrelli, proposta dalla Lombarda e accolta da tutte le sue sottosezioni, sono stati raccolti 5000 euro, consegnati domenica alla presidente dell’Unitalsi Romana-Laziale, Preziosa Terrinoni. Si è voluto dare così un segno preciso e tangibile di quello stile di carità unitalsiana che viene educato all’amore e al servizio nel pellegrinaggio, ma che si trasforma anche in gesti di solidarietà concreta e quotidiana.

L’Unitalsi Lombarda ha voluto ancora una volta esprimere la sua vicinanza a chi si trova nel bisogno e vive situazioni di fragilità.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi