Nell’appuntamento mensile su Radio Mater “Per Maria a Gesù”, condotto da Vittore De Carli, il racconto dell’esperienza appena conclusa nella città che custodisce la “Santa Casa”

Madonna di Loreto

Domenica 11 ottobre alle 18.15 Radio Mater apre le proprie frequenze all’appuntamento mensile con l’Unitalsi. L’emittente, che inaugurò le trasmissioni l’11 febbraio 1994 proprio nel giorno dedicato alla Madonna di Lourdes, nacque su invito della Chiesa, come seconda realtà radiofonica, dopo la prima esperienza fondante di Radio Maria.

Da oltre sei anni l’Unitalsi, Sezione Lombarda; mensilmente è presente con una propria rubrica dal titolo “Per Maria a Gesù”. Una trasmissione mariana di fede e testimonianza a cura di Adriano Muschiato e condotta da Vittore De Carli.

Domenica 11 ottobre il filo conduttore sarà Loreto, vivere un pellegrinaggio giubilare in tempo di covid, l’esperienza di un pellegrinaggio appena concluso nella città delle Marche che custodisce la più grande reliquia mariana, la “Santa Casa”, si racconterà ai radioascoltatori di Radio Mater grazie alla testimonianza di monsignor Giuseppe Merisi, vescovo emerito di Lodi, che ha guidato la parte spirituale del recente viaggio. Padre Janvier, voce del pellegrinaggio giubilare che accoglie i pellegrini per il passaggio alla Porta Santa, ripercorrerà i momenti più importanti della vita, dal rito del battesimo al cammino di fede del cristiano. In più, alcune testimonianze dei partecipanti. Non mancherà la presentazione dei recenti pellegrinaggi virtuali che ogni settimana le sottosezioni Unitalsi della Lombardia propongono sul canale youtube della sezione lombarda nata da un’idea di Graziella Moschino, vice presidente regionale.

Spazio aperto poi alle telefonate degli ascoltatori che vogliono intervenire portando il proprio contributo al dialogo. Un’occasione per dare voce alle esperienze associative, a chi vive la realtà della malattia o della disabilità, a chi si trova ad affrontare il tempo della solitudine e della sofferenza, e insieme il tempo dell’amicizia, dell’aiuto fraterno, della gratuità che si fa dono e si riceve come dono. Il contributo degli ascoltatori è fondamentale per calare nella vita quotidiana di ogni persona gli ideali unitalsiani e vedere come si concretizzano nei vari tipi di servizio che i volontari svolgono oggi.

È possibile seguire la trasmissione dalle frequenze di Radio Mater e via internet su Radio Mater Online.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi