Promosso dalla Formazione permanente del clero al Centro pastorale ambrosiano di Seveso, prevede una settimana di esercizi e una di aggiornamento; venerdì 4 incontro con l’Arcivescovo. Iscrizioni entro il 7 agosto: in allegato modulo e programma

preti

“Tempo in disparte”: questa è la denominazione data al “periodo di riposo e formazione” promosso dalla Formazione permanente del clero e rivolto ai preti che cambiano destinazione all’inizio del prossimo anno pastorale, in programma dal 23 agosto al 5 settembre al Centro pastorale ambrosiano di Seveso (via San Carlo 2).

«Il Vescovo ha bisogno di noi e in questo momento ti chiede di assumere un altro incarico – scrive il Vicario generale, monsignor Mario Delpini, nella lettera d’invito (in allegato) – Il Vescovo ha bisogno di noi: gli sta a cuore il nostro servizio ma, soprattutto, la nostra santificazione nel ministero che ci chiede di esercitare. Anche nel trasferimento, che è sempre un evento significativo, talora faticoso e doloroso, talora atteso e gratificante, il Vescovo desidera che diventi sempre più evidente l’occasione di santificazione».

Ecco quindi la proposta di un periodo da trascorrere in disparte, sulla scia di Mc 6,31. «Dovremmo evitare che il trasferimento sia solo un momento di trambusto vissuto nella frenesia degli adempimenti richiesti dalla comunità che si lascia e delle prestazioni pretese dalla comunità che si deve servire», sottolinea monsignor Delpini. Il «tempo in disparte» diventa così «occasione di grazia»: «C’è infatti bisogno di tempo e di distacco dagli impegni che il ministero impone per fare i conti con se stessi e con Dio, praticare la gratitudine, esercitarsi nella sincerità per portare alla luce le grazie ricevute, gli errori commessi, le ferite da curare, i doni spirituali da condividere, insomma per portare a compimento la nostra vocazione».

Il periodo ha la durata di un mese: due settimane di riposo in luoghi e tempi lasciati alla scelta del sacerdote, una settimana di esercizi spirituali e una settimana di “aggiornamento teologico e pastorale” (si veda il programma allegato). L’auspicio del Vicario generale è che i sacerdoti in fase di trasferimento possano assicurare la loro presenza ai momenti qualificanti del programma, «condividendone il significato e apprezzando di poter vivere momenti significativi di fraternità presbiterale». Venerdì 4 settembre è previsto l’incontro con l’Arcivescovo.

Iscrizioni entro il 7 agosto, utilizzando il modulo allegato e inviandolo via mail a portineria.seveso@centropastoraleambrosiano.it o via fax al n. 0362.647200.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi