Riguarderà le Stazioni XII, XIII e XIV e avrà per tema “La Madre che sorregge il Figlio”. Attesi in Cattedrale i fedeli delle Zone IV (Rho) e VII (Sesto San Giovanni). Dirette tv, radio, web e Twitter. Il rito arricchito dalla presenza della copia della Pietà Rondanini, testimonianze poetiche e accompagnamenti musicali

Via Crucis 2013

Il cammino catechetico quaresimale “Stabat Mater dolorosa” si completerà con l’ultima tappa in programma martedì 12 marzo in Duomo, alle 21. Avrà per titolo “La Madre che sorregge il Figlio” e sarà dedicata alle Stazioni XII, XIII e XIV della Via Crucis. Presiederà la celebrazione e terrà l’omelia monsignor Mario Delpini, Vicario generale, in quanto, l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, si trova a Roma per il Conclave. Sono particolarmente attesi in Cattedrale i fedeli delle Zone pastorali IV (Rho) e VII (Sesto San Giovanni).

Il rito, incentrato sul Vangelo di Giovanni (19,25-42), sarà arricchito da alcuni testi (testimonianze di Sant’Ambrogio, Benedetto XVI e del cardinale Henri de Lubac) e da accompagnamenti musicali (brani di Gallus, Medica, Boretti, Bartolucci, Burgio, De Victoria, Hassler e Sobrero). L’apertura del Duomo è prevista alle 20.15, in modo da permettere un momento di silenzio per la preghiera e la riflessione personale; alle 21 inizierà la celebrazione. A fianco dell’ambone è esposta la copia in gesso della Pietà Rondanini di Michelangelo Buonarroti.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi