Redazione

Nella diocesi di Milano ciascuna Zona pastorale ha un sacerdote responsabile per la Pastorale del lavoro che si avvale della collaborazione di laici e preti per l’animazione nei diversi decanati e nelle singole parrocchie.

I sacerdoti responsabili di Zona costituiscono l’Esecutivo della Pastorale del lavoro. Si incontrano ogni mese per discutere e programmare le diverse iniziative pastorali e per coniugare i bisogni del territorio con le linee guida del Percorso pastorale diocesano.

I RESPONSABILI DI ZONA
Per la Zona pastorale I (Milano città) il referente è don Giulio Viganò (parrocchia S. Maria Assunta in Turro, Milano piazza Anelli 4).

Per la zona pastorale II (Varese) il referente è don Giorgio Maspero (parrocchia Santi Nazaro e Celso, Calcinate del Pesce-Varese, via Ponti 140).

Per la Zona pastorale III (Lecco) il referente è don Mario Proserpio (parrocchia Santi Gervaso e Protaso in Castello sopra Lecco, via Fogazzaro 26).

Per la Zona pastorale IV (Rho) il referente è don Vincenzo Colonna (parrocchia S. Monica in Ospiate di Bollate, via Fornace Mariani 14)

Per la Zona pastorale V (Monza) il referente è don Giovanni Sormani (parrocchia S. Pio X in Desio, via Garibaldi 288).

Per la Zona pastorale VI (Melegnano) il referente è don Enrico Petrini (parrocchia S. Maria Assunta in Concesa di Trezzo sull’Adda, via don Gnocchi 1)

Per la Zona pastorale VII (Sesto S. Giovanni) il referente è don Giulio Cazzaniga (parrocchia S. Martino in Cinisello Balsamo, via S. Paolo 18).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi