Rivolto agli adulti un articolato itinerario di formazione che prende spunto da «Il campo è il mondo». Primo appuntamento comune, l'incontro con monsignor Renato Corti mercoledì 2 ottobre al Cineteatro Excelsior

Il campo è il mondo_logo

Per le Comunità pastorali Pentecoste e Trinità di Cesano Maderno è tempo di riflessione a partire della Lettera pastorale «Il campo è il mondo». La proposta, rivolta agli adulti, è molto ricca e differenziata, con appuntamenti mensili da ottobre a maggio, suddivisi in tre “percorsi”. Si comincia con una introduzione comune che si svolgerà mercoledì 2 ottobre, alle 21, presso il Cineteatro Excelsior, alla presenza di monsignor Renato Corti, già vescovo di Novara.

Il “Percorso piano”, dal titolo «Quelli che troverete chiamateli. Percorrere le nostre comunità con la formazione dell’ Azione Cattolica» prevede cinque incontri, che si terranno tutti la domenica alle 15.30. Queste le date: il 13 ottobre presso la cripta di Santo Stefano; il 19 gennaio presso SNIA (sala Besana); il 16 febbraio nell’oratorio di San Pio X; il 23 marzo nell’oratorio di San Bernardo; il 25 maggio nell’oratorio di Binzago.

Invece il “Percorso forte”, dal titolo «L’ora dei laici», si svolgerà il venerdì alle 21: l’8 novembre in Chiesa antica Valentina Soncini affronterà il tema «Nella chiesa: supplenti o titolari?»; il 22 novembre al Cineteatro Excelsior proiezione del film «L’amore inatteso»; il 29 novembre ore 21 in Chiesa antica Mauro Frigerio parlerà sul tema «Nel mondo: pasta o lievito?»; infine il 31 dicembre in Chiesa antica si svolgerà l’incontro dal titolo «Nella chiesa e nel mondo: isolati o associati?».

Il “Percorso largo” è una Scuola della Parola per adulti sul libro di Giona dal titolo «Ho un popolo numeroso in città». Appuntamento nel Duomo di Monza giovedì 24 ottobre alle 20.45, per l’introduzione a cura di Luca Moscatelli, gli incontri si svolgeranno sempre il giovedì alle 20.45 nella chiesa di San Carlo a Seveso. Predicherà don Ivano Tagliabue. Ecco le date: 14 novembre, 12 dicembre, 9 gennaio, 13 febbraio.

Tutte le persone impegnate a vario titolo nella comunità sono invitati a scegliere uno dei percorsi e a farsi contagiosi testimoni presso coloro che percorrono le “vie dell’uomo” nel territorio di Cesano Maderno.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi